laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Torna la proposta letteraria allo spazio BOSS

Più informazioni su

LA SPEZIA – Torna la proposta letteraria allo spazio BOSS quest'anno a cura della libreria LIBeRI TUTTI della Spezia. In programma tre appuntamenti che apriranno un interessante capitolo sull'editoria indipendente e sui giovani autori che la nostra penisola e la nostra città hanno saputo produrre. Tutte le presentazioni saranno all'orario dell'aperitivo.

Domenica 26 luglio alle 19.45 BOSS aprirà le proprie porte per la presentazione del libro “Ti scriverò prima del confine” di Diego Barbera. Saranno presenti l’autore e l’editore, modera Enrico De Somma.
Diego Barbera, 30 anni, torinese, è giornalista e si occupa di sport e tecnologia. Ti scriverò prima del confine è il suo romanzo d’esordio.
Trama: M. è stato ricoverato in una prestigiosa clinica privata dopo il Fatto che lo ha trasformato in un eroe nazionale. Appena risvegliato dal coma, si ritrova al centro di un folle circo mediatico pronto a tutto pur di strappargli un'intervista. L'unica persona che non gli vuole parlare è Giulia, una ragazza ricoverata nella stanza 27, una ragazza che non parla ma ama ascoltare e che gli propone un patto: lui le racconterà la sua vita, senza pronunciare nomi e senza fare domande su di lei, lei lo ascolterà e gli scriverà delle lettere. Piano piano, tra incontri rubati e storie da raccontarsi, M. si lega a Giulia profondamente così, quando le cose si mettono male, anche uno che grazie al suo coraggio è diventato un eroe inizia a rivalutare tutto. Diego Barbera prende la domanda "Hai mai avuto paura?" e la sublima nella vita di un ragazzo come tanti che, forse, di paura non ne ha avuta mai.
La casa editrice: Amiamo quei libri che ci parlano come se fossimo vecchi amici che si incontrano a un bar e si raccontano da capo. Puntiamo sulle storie perché vogliamo essere impazienti, vogliamo perdere la nostra fermata di metro, vogliamo addormentarci con il libro sul petto e la luce accesa. Cerchiamo un linguaggio ritmato, di quelli che ti bevi una parola dopo l’altra senza che nemmeno te ne accorgi e quando arrivi alla fine ti incazzi, perché ne avresti voluto ancora un po’.
 
Domenica 16 agosto è in programma un reading di poesie a cura di Andrea Bonomi e Andrea Fabiani.
Andrea Bonomi: nasce alla Spezia sul finire degli Ottanta ed è ancora vivo. Usa la scrittura come terapia in forma privata per sfogarsi su pezzi di carta e raccontare memorabili istanti di vita. Nel 2012 pubblica il suo primo romanzo: "Anche Robin Hood Piange" (Erga Edizioni). Segue una raccolta di poesie, "Siamo diventati Brutti (quasi poesie)", disponibile in formato ebook per Narcissus. Si esibisce in reading da solo o in compagnia musicale.
Andrea Fabiani nasce La Spezia il 6 maggio del 1978. Nel 2005 si trasferisce a Genova dove tuttora risiede. Ha pubblicato racconti e poesie in varie riviste cartacee e online (Inutie, Alibi, Bibbia d’Asfalto, Pastiche, Rapsodia, L’inquieto) Appassionato di Poetry Slam e più in generale di qualunque occasione gli permetta di leggere le cose che scrive in pubblico. Fa parte del Collettivo Linea S, con cui organizza eventi letterari a Genova. Ha un blog che è: www.lafabbricadellenuvole.net Ha paura di tutto ciò che vola ed è più piccolo di un panino. Non gli piace la cioccolata. No, non è allergico, proprio non gli piace.
 
Il ciclo di incontri si concluderà con la presentazione della casa editrice SUR. Sarà presente Giulia Zavagna, redattrice e traduttrice dell’epistolario di Cortazar. Modera Enrico De Somma.
SUR è una casa editrice indipendente nata alla fine del 2011 e dedicata alla letteratura latinoamericana di qualità. Pubblica autori di oggi e classici contemporanei da riscoprire. Dedica particolare attenzione – oltre che ai contenuti e alla forma dei propri libri – al modo di venderli. Ha creato quindi un nuovo modello distributivo che predilige il rapporto con i librai indipendenti, e una comunicazione diretta con i lettori.

Più informazioni su