laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Esito delle analisi del DNA della popolazione di Pignone

Più informazioni su

Incontro con Sergio Tofanelli dell’Università degli studi di Pisa

PIGNONE – Venerdì 24 luglio nella Sala consiliare di Pignone Sergio Tofanelli, ricercatore del Dipartimento di Biologia dell'Università di Pisa, illustrerà i risultati dell’indagine scientifica che ha studiato la presenza di una mutazione genetica nel DNA degli attuali abitanti riconducibile alla popolazione ligure autoctona dell’epoca pre-romana.
L’indagine ha riguardato un gruppo di Pignonesi appartenenti a famiglie presenti da secoli sul territorio e analoghi gruppi di cittadini di Rocchetta Vara, Vezzano Ligure, Biassa oltre ad un gruppo di abitanti di Circello, nel Sannio, dove i Romani deportarono un grande numero di Liguri Apuani nel 180 a. C.

La presenza di insediamenti caratteristici (come il Castellaro di Pignone), di pratiche funerarie e di abitudini culturali che accomunano le popolazioni dell’area abitata dai Liguri Apuani permette di verificare la coincidenza della diffusione territoriale con la presenza delle caratteristiche genetiche studiate in questa ricerca.

La ricerca, finanziata grazie al contributo di istituti bancari e del Ministero della Ricerca, è stata sostenuta dal Consorzio intercomunale “Il Cigno” e resa possibile, in provincia della Spezia, dall'AVIS che ha provveduto attraverso le sue strutture alla raccolta di ottanta campioni di sangue inviati, secondo un preciso calendario, ad Houston nel Texas per la lettura puntuale del DNA.

La manifestazione del 24 luglio a Pignone è organizzata dall’Associazione turistica e culturale Il Cigno in collaborazione con Pro Loco e Comune di Pignone.

Più informazioni su