laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Mercato | Valzer attaccanti: non solo Cocco e Maniero, ma anche Sforzini e Cacia

Più informazioni su

Sergio Postigo, nuovo aquilotto – Foto AC Spezia. 

Sergio Postigo ha raggiunto il ritiro in serata. Non c'è Mancosu tra le possibili scelte per l'attacco, mentre come secondo portiere arriverà dal Rijeka Prskalo e non Vargic.

VAL GARDENA – Sergio Postigo è un nuovo giocatore dello Spezia, ieri pomeriggio ha infatti firmato l’accordo biennale, con opzione per un altro anno, dopodiché è partito per la Val Gardena dove ha raggiunto la squadra in serata.

Un altro arrivo ufficiale in una settimana che ne potrebbe vedere a stretto giro di posta, almeno altri due.
Igor Budan infatti sta portando avanti le trattative in sospeso, in costante contatto con Nenad Bjelica e Damir Miskovic, e quelle più vicine alla conclusione riguardano sempre il reparto difensivo, con l’arrivo dal Palermo diClaudio Terzi e quello dal Milan dell’ungherese Tamas.

Novità attese in questo senso già nella giornata odierna.

Non ha fretta invece l’area tecnica spezzina nell’acquisire l’attaccante che vada a prendere il posto di Niccolò Giannetti.

Le caratteristiche tecniche che Bjelica considera fondamentali per questo ruolo, sono note, grande fisicità, possesso palla, buon attitudine al gioco aereo e ovviamente ottime caratteristiche realizzative.
In questo contesto, gli elementi in cima alla lista restano in particolare Andrea Cocco e Riccardo Maniero, ma Budan sta sondando anche altri giocatori, primo fra tutti Ferdinando Sforzini, nell’ultima parte della scorsa annata all’Entella (doppietta contro lo Spezia peraltro).

Il profilo di giocatore si adatta alla perfezione alle idee del mister, semmai i dubbi possono essere rappresentati dal fatto che negli ultimi anni abbia fatto un po’ fatica, anche per qualche infortunio che lo ha limitato.

Nel lotto delle possibili opzioni, c’è anche il profilo di Daniele Cacia, attualmente a Bologna, con contratto oneroso, mentre non corrisponderebbe ai dettami tecnici richiesti Matteo Mancosu, acquistato a gennaio scorso dalBologna, dopo una lunga militanza nel Trapani, aperta invece una pista estera (Topcagic?).

Come detto la società non ha fretta, ma vuole ponderare bene un acquisto che può essere cruciale nell’economia della squadra.

Prosegue intanto il lavoro del DS anche nella trattativa per Filippo Falco delLecce, anche se nel ruolo a breve potrebbe esserci il ritorno di Zoran Kvrzic, come è noto, sul giocatore c’è anche il Frosinone, ma è soprattutto il prezzo che fanno i pugliesi che non corrisponde ancora alle offerte spezzine.

Capitolo portieriBjelica vuole puntare su Chichizola, semmai è alla ricerca di un secondo portiere che possa essere più esperto di Coric, apparso ancora molto acerbo in questi primi giorni di ritiro, sguardo quindi rivolto al Rijeka, ma non in direzione Ivan Vargic che non convince, quanto nel coetaneo Andrej Prskalo.

A proposito di Bologna, all’area tecnica spezzina piace molto il centrocampistaMarcel Buchel, l’anno passato proprio in forza agli emiliani, ma di proprietàJuventus, vediamo se la trattativa si svilupperà.

Enrico Lazzeri – © Riproduzione Riservata
www.speziacalcionews.it

Più informazioni su