laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Scuola di Marinella: presentato il progetto della Scuola Edile Spezzina convenzionata con il Comune

Più informazioni su

Se realizzato l'intervento porterebbe ad un risparmio del 50% sul consumo energetico

SARZANA – Nei mesi scorsi era stata firmata una convenzione tra Comune e la Scuola Edile Spezzina in base alla quale gli allievi della scuola sono stati chiamati a redigere un progetto per la riqualificazione energetica dell'edificio scolatico di Marinella. Nei giorni scorsi l'architetto Nicola Di Matteo e i geometri Aldo Pietraforte e Gabriele Catarsi, alla presenza del presidente della Scuola Edile Spezzina Cristano Lavaggi, hanno presentato un progetto all'Amministrazione illustrandolo all'assessore all'ambiente e lavori pubblici Massimo Baudone e all'ufficio tecnico comunale.

Nel dettaglio, dopo aver effettuato un rilievo molto accurato dell'edificio, i tecnici hanno elabatorato due ipotesi  che prevedono  interventi finalizzati al miglioramento delle prestazioni energetiche. In base alla simulazione il  risparmio energetico è quantificabile per oltre il 50%.
Fra gli interventi da realizzare gli allievi della scuola edile spezzina suggeriscono la riqualificazione degli impianti, la realizzazione di un isolamento “a cappotto” della facciata e della copertura e la sostituzione degli infissi. Si tratterebbe di un intervento di efficientamento il cui costo si aggira sui  260mila euro.

“Vorrei sottolineare – dice l'assessore Baudone – l'importanza di dare concretezza a questi progetti e consentire ai ragazzi di confrontarsi con il mondo del lavoro. Ringrazio la Scuola Edile Spezzina con cui auspico sempre una maggiore collaborazione e i tecnici per il lavoro svolto che ci consentirà di partecipare a bandi regionali , ministeriali ed europei”.

Tutor del  progetto sono Franca Mazzanti (Scuola Edile Spezzina) l'architetto Roberto Salvaterra; i coordinatori didattici gli archietti Viviana Deruto ed Enrica Maggiani.

Più informazioni su