laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Borsa di studio Richard Wagner 2015

Più informazioni su

LA SPEZIA – Come ogni anno l’Associazione Richard Wagner della Spezia, presieduta dalla dott.ssa Maria Cristina Failla, assegna a un giovane meritevole la borsa di studio Richard Wagner, che gli consente di assistere a una serie di spettacoli del Festival Wagneriano di Bayreuth e di partecipare a varie iniziative collaterali di formazione nell’ambito della cultura musicale.

Neli anni scorsi hanno usufruito di questa opportunità i musicisti Alessandro Maccione,Stefania Carrara, Giovanni Bagttista Colliva e Valentina Renesto. Per il 2015 la scelta è caduta su una germanista, Marta Tonarelli, studentessa presso l’Università di Genova, attualmente partecipante a un programma Erasmus presso l’Università di Giessen. La giovane, che per dieci anni ha affrontato lo studio del violino, si è sempre distinta per il suo impegno in varie attività legate al gemellaggio con Bayreuth, come il programma d’incontro giovanile internazionale “Incontro Europeo” che raccoglie ragazzi provenienti dalle varie città gemellate con Bayreuth, le attività di promozione della lingua e cultura tedesca organizzate dall’ACIT, la trasmissione televisiva “Alla scoperta della città gemellata: Bayreuth vista dai giovani spezzini” e l’organizzazione di conversazioni di argomento wagneriano in occasione del bicentenario della nascita del grande compositore.

Dal 4 al 7 agosto Marta Tonarelli avrà la possibilità di assistere nel Teatro dell’Opera Wagneriana alle seguenti opere: Lohengrin, Siegfried, Tristan und Isolde.

La borsa di studio che ogni anno viene assegnata dalla Associazione R.W. ad un giovane spezzino, oltre ad inserirsi tra le iniziative collegate al gemellaggio tra la città della Spezia e quella di Bayreuth, ha l’importante significato di consentire ad un giovane meritevole della nostra provincia di partecipare attivamente al festival musicale più importante della Germania e ad altissimi livelli mondiali, e di perfezionare la sua formazione culturale grazie al contatto con prestigiosi artisti internazionali.

Informazioni sulle attività dell’Associazione Richard Wagner si possono trovare sul sito: http://www.richardwagner-laspezia.it/

Più informazioni su