laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

“Paesaggi dell’anima” al Museo Tecnico Navale

Più informazioni su

Marina Militare: da un atto di guerra nasce una mostra di pittura

LA SPEZIA – Valerio Cugia di Sant’Orsola è figlio di un eroe della Seconda Guerra Mondiale che ha operato sui MAS in Mar Nero e, qualche mese fa, ha deciso di donare al Museo Navale un reperto legato al padre: una carta nautica del Mar Nero con le firme autografe di coloro che operarono con lui negli anni duri del conflitto. Personaggi del calibro di Salvatore Todaro, Medaglia d’Oro al Valor Militare, Aldo Lenzi, Medaglia d’Argento al Valor Militare, Roberto Romano, Medaglia di Bronzo al Valor Militare, Aldo Massarini, Medaglia d’Argento al Valor Militare, primo Comandante del Gruppo Incursori dopo la guerra, Roberto Peliti, Medaglia di Bronzo al Valor Militare, Luigi Cugia di Sant’Orsola, Medaglia d’Argento al Valor Militare. Tutti pluridecorati al valor militare per aver contribuito a formare quell’immagine leggendaria dei mezzi d’assalto italiani, rispettati e temuti e copiati dalle Marine di tutto il mondo.

In occasione di quella donazione, era l’11 giugno 2014 – al museo era in corso la mostra sulla Radio e si stava lavorando per la mostra CRYPTO – è emerso che Valerio è un artista e si è deciso di organizzare una mostra personale di pittura in occasione di un suo viaggio in Italia, dato che vive e lavora in Olanda e le sue opere fanno parte di numerose collezioni in tutto il mondo.
La scelta di soggetti legati al mare è stata immediata, anche perché le sue opere sono spesso permeate di ambienti marini; il suo sapiente e singolare dosaggio dei colori crea suggestioni ed emozioni sempre nuove e dona alle opere un fascino discreto e pacato ma permeante.

La mostra sarà inaugurata presso il Museo Tecnico Navale giovedì 30 luglio alle ore 18 e rimarrà disponibile fino ai primi di settembre.

Più informazioni su