laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Truffa ai danni di un anziano pensionato

Più informazioni su

LA SPEZIA – Ancora una truffa ai danni di un anziano pensionato. La vittima un 94 enne è stato raggirato di 2,300 euro da un falso poliziotto e da un falso avvocato. Il grave episodio si è consumato ieri mattina in Corso Nazionale. Un modus operandis già messo in atto in passato.

La vittima ha ricevuto una telefonata a casa in cui il falso poliziotto asseriva che la figlia aveva avuto un piccolo incidente stradale: durante i controlli l'auto risultava priva di tagliando assicurativo. Il truffatore sempre al telefono sosteneva all'anziano che se non voleva incorrere in una denuncia penale doveva pagare 3 mila euro con un bonifico tramite computer.

A questo punto il 94enne ripeteva che non era in grado di pagare con il Pc. Il seducente poliziotto decideva di inviare l'avvocato dell'assicurazione per riscuotere il dovuto. Il falso avvocato suonava al citofono dando generalità false. L'anziano consegnava nelle mani del truffatore la somma di 2 mila euro in contanti, ma lo sconosciuto non contento gli indicava di guardare nel portafogli e l'anziano consegnava altri 300 euro.

Il pensionato veniva a conoscenza della truffa subito dopo quando ha telefonato alla moglie chiedendo se la figlia era stata coinvolta in un incidente stradale. Alla risposta negativa della moglie l'uomo rimasto sorpreso ed amareggiato non ha potuto che telefonare alla Polizia di Stato che ha inviato le indagini del caso.

Claudia Verzani

Più informazioni su