laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Settima edizione di Mytiliade

Più informazioni su

LERICI – Mytiliade, giunta quest'anno alla sua settima edizione, si svolgerà nei giorni 10/11/12/13 settembre, e si presenta come uno dei quattro eventi fieristici, individuati dalla Regione nell’ambito del progetto “Agriexpo Liguria: Le Riviere”, cofinanziato con il contributo del Fondo per lo Sviluppo e la Coesione e con il patrocinio di EXPO e di Padiglione Italia.

La manifestazione,organizzata da Sviluppo Turistico Lerici, promossa dal Comune di Lerici, dall'Assessorato all'Agricoltura della Regione Liguria e dall’Unioncamere Liguria, dall’ Autorità Portuale della Spezia, dalla Camera di Commercio della Spezia con il contributo delle rappresentanze del mondo ittico e agricolo e del commercio, da vita a quattro giorni intensi e ricchi di cultura marinara, di delizie enogastronomiche, di laboratori e di didattica, di visite guidate in battello, di spettacoli musicali e culturali e di sano divertimento.

Un’area espositiva di 30 stand, itinerante nella splendida cornice di Lerici, pensata come un percorso ideale per conoscere e assaporare un’offerta agroalimentare e enogastronomica, che soltanto Mytiliade può offrire per scoprire l’eccellenza, tra curiosità e golosità, dell’itticoltura e dell’agroalimentare regionale.

Quest’anno l’edizione di Mytiliade è dedicata alle cuoche, alle Chef che, quotidianamente, lavorano in un mondo principalmente maschile. Il taglio del nastro della manifestazione vedrà una Chef d’eccezione: Valeria Piccini, due stelle Michelin e ambasciatrice della cucina italiana nel mondo, chef che dirige la cucina del ristorante “da Caino” a Montemerano in provincia di Grosseto.

Il programma è sempre molto ampio e vario, per questo Mytiliade incontra i gusti e gli interessi di tutti.

Si dichiarano molto soddisfatti del programma di questa edizione il Sindaco di Lerici Leonardo Paoletti e l’Asseessore al Turismo Luisa Nardone " un programma creato in pochissimo tempo nato grazie ad un'efficiente organizzazione che ha visto impegnata in primis la STL affiancata dalla stretta e preziosa collaborazione della Promozione Turistica del Comune di Lerici e molti altri attori già impegnati nelle passate edizioni, la cui presenza ha garantito una continuità degli appuntamenti più apprezzati del passato come il Concorso “I Muscoli de ca’ Mea”, grazie al quale i dilettanti si mettono piacevolmente in gara per una giornata di notorietà, realizzando le ricette a base di muscoli tramandate di generazione in generazione e spesso azzardando nuovi esperimenti e rivisitazioni culinarie., durante il quale l'ideatore o l'ideatrice della miglior ricetta presentata verrà votato da una giuria qualificata e premiato con una scultura dell'artista Paolo Emilio Gironda.

Una kermesse che si preannuncia spumeggiante come la sua madrina Tessa Gelisio, noto volto televisivo, attrice, scrittrice e conduttrice televisiva di trasmissioni che trattano di ambiente, cultura, scienza e gastronomia. Sarà proprio lei a volteggiare tra i fornelli di Mytiliade e per accompagnarci alla scoperta delle nuove e pregiate ricette dei nostri chef create apposta per la manifestazione.
Vedremo all'opera anche importanti special guest nello spazio dei “Muscoli dello Chef” quali Hirohiko, Simone Ruggiati, Ivano Ricchebono, Serenella Medone e Marcello Zaccaria.

Gli show cooking si alterneranno a laboratori sensoriali e, per la prima volta, a corsi di cucina “all’aria aperta” dove sarà possibile vivere un'esperienza "spalla a spalla " con gli chef e preparare, affiancati dalla loro attenta guida, fantastiche e fantasiose ricette a base di Mitili.

Tutti i laboratori e le presentazioni degli chef vengono seguiti dall’A.I.S. Associazione Italiana Sommelier, che, grazie agli abbinamenti e alle spiegazioni sulla degustazione del vino, contribuisce ad impreziosire gli eventi di Mytiliade. Sarà presente l’Enoteca Regionale della Liguria, che  gestirà uno lo spazio dedicato a tutti i vini DOP e IGP della Liguria.

Uno degli eventi più seguiti e interessanti all'interno di Mytiliade sono i laboratori di lavorazione e preparazione e relativi a numerosi altri argomenti: la cucina, la sfilettatura del pesce, la scelta del pesce povero, la salagione delle acciughe, le nuove forme di turismo legato alla pesca, l’olio DOP della riviera ligure, la filiera produttiva di mitilicoltura , etc.  Da non trascurare l’ ostricoltura, coltivazione che i mitilicoltori hanno ripreso dopo circa un secolo. Infatti, i mitilicoltori tarantini che arrivarono a La Spezia alla fine del 1800, tentarono qui la coltivazione delle ostriche che poi venne presto abbandonata in luogo dei mitili. A distanza di più di un secolo si è tentato nuovamente di riprendere tale produzione e con grande successo.

Ma Mytiliade non solo sarà solo show cooking: per quattro giorni il paese si trasformerà in meraviglioso palcoscenico,dove si potrà partecipare a originali cene a tema, degustazioni guidate, laboratori ludici per bambini condotti da docenti specializzati alla scoperta dell’importanza dell’acqua e degli abitanti del mondo marino, e poi ancora convegni ed incontri culturali suoi temi EXPO sulla sostenibilità ambientale, biodiversità e nutrizione sana.
Tra i tanti appuntamenti, imperdibili saranno il "Convegno sull'economia del mare: prospettive del nostro Golfo" che si terrà nella splendida cornice di Villa Marigola, grazie alla disponibilità dell Carispe, e il "Convegno Donne protagoniste nelle realtà produttive della Liguria"ospitato tra le mura dell'imponente Castello di Lerici.
Sarà un lungo fine settimana alla scoperta di un territorio da godere e da gustare tra terra e mare: trekking guidato nello splendido paesaggio dell'entroterra oppure visite guidate in battello agli impianti di mitilicoltura e allo stabulatore, grazie alle quali i visitatori possono gratuitamente navigare per il Golfo dei Poeti e vedere anche gli impianti relativi a uno dei prodotti principe della nostra Provincia.
A Mytiliade non mancano i momenti di puro divertimento come la gara di apertura di muscoli, intitolata “Ti apro in due!”, che vede i rappresentanti delle diverse borgate marinare battersi sino all’ultimo sangue per aprire i molluschi nel più breve tempo possibile.

Tutte le serate si concluderanno con concerti e spettacoli gratuiti, cominciando il Giovedì 10 con un imperdibile cabaret di Andrea Pucci " I tabu del proprio io", alle 21:30 nella splendida cornice della Rotonda, a seguire venerdì rivivranno nel concerto “Una rotonda sul mare e altre storie” i mitici anni '60 grazie alle esibizioni del pianista Carlo Fava e il sassofonista Roberto Martinell  che, nella loro rilettura attuale, porteranno il calore degli “estati italiane” per eccellenza divenute ormai classiche a Lerici, sa seguire sabato 12 sofisticato e raffinato dj set con Richy Rinaldi per una serata animata e danzante sotto le stelle.

Si ringrazia per la collaborazione: Voiello, Conship, Polenghi, Fonteviva, Zanini, Enoteca Regionale della Liguria, Cooperativa dei mitilicoltori del Golfo della Spezia, Carispe, Slowfood, Foster, Angelo Po, Grandi Impianti, i Centri commerciali Le Terrazze, La Fabbrica, e il Centroluna Ipercoop.

Più informazioni su