laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Commissariamento ambito caccia spezzino

Più informazioni su

LA SPEZIA – Maria Grazia Frijia, consigliere provinciale e comunale di Fratelli d’Italia, ha presentata interpellanza alla Provincia della Spezia su l'ambito di caccia spezzino e problema degli ungulati sul nostro territorio. 

Quest il testo presentato:

Preso atto del fatto che in data 14 agosto la Regione Liguria attraverso una nota  ha chiesto all’Ambito di Caccia spezzino delucidazione in merito a specifici rilievi;

Considerato che la richiesta espressa dalla Federcaccia spezzina è quella di commissariamento dell’Ambito spezzino per via delle richieste, sollecitazioni e proteste inviate all’Ambito da parte del mondo rurale che sono rimaste lettera morta;

Infatti alla luce dell’allarme lanciate a causa della forte presenza di ungulati sul nostro territorio nessuna battuta di caccia di selezione è stata attivata con la conseguenza che il sempre crescente numero di cinghiali sta arrecando danni ingenti sia ai raccolti che alle proprietà, basti pensare alla caduta dei muretti a secco;

Preso atto che il 70% della produzione agricola in Liguria è di piccoli proprietari terrieri che svolgono questo  lavoro come seconda attività che non vengono risarciti per i danni subiti dagli ungulati: il contributo che veniva stanziato dalla Provincia per le recinzioni dal 2014 non viene erogato per mancanza di fondi e per questo sarebbe opportuno che al Tavolo Tecnico oltre alle associazioni degli agricoltori vengano coinvolti anche i proprietari di terreni benchè non iscritti all’albo degli agricoltori ;

Valutato che in quei giorni gli uffici erano chiusi per ferie e la risposta deve pervenire entro il 10 di settembre;

Interpella il Presidente della Giunta

Per sapere come intende procedere relativamente al contenimento e riduzione della fauna degli ungulati.
Se è intenzione riorganizzare il settore della caccia  prevedendo che le squadre di battuta al cinghiale operino a rotazione e non assegnate come è stato fatto sino a oggi e se si intende procedere al commissariamento dell’Ambito di Caccia spezzino.
Inoltre si vuole sapere se si intenda coinvolgere ai lavori del tavolo tecnico oltre alle associazioni degli agricoltori anche i proprietari benchè non iscritti all’albo degli agricoltori

Più informazioni su