laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Nanni Grazzini: “Volpi? Un generoso, ma non ha nessuna intenzione di acquistare la Samp!”

Più informazioni su

Nanni Grazzini con Gabriele Volpi, sotto la Ferrovia – Foto Patrizio Moretti

Con la Samp nessuna trattativa, ne a breve ne tanto meno a medio termine. Anzi vi dirò di più, rilancia fortemente l'impegno con lo Spezia, perché lui in Serie A ci vuole giocare, ma con la nostra squadra, questo sia chiaro a tutti.

LA SPEZIA – In attesa di poter rivedere all’opera la squadra nella gara di domenica con laPro Vercelli, in questi giorni la tifoseria è divisa tra le discussioni sulla sconfitta di Bari e le voci che vorrebbero Gabriele Volpi vicino all’acquisto della Sampdoria.

Abbiamo interpellato il Presidente dello Spezia Nanni Grazzini, anche lui presente ieri sera alla Presentazione della Pro Recco, per fare il punto della situazione.

Il Presidente mette subito in chiaro una cosa, con una battuta: “Ma ci pensate, sono spezzino e Presidente da pochi mesi, come farei a farmi sfuggire Gabriele Volpi? Sono grosso – dice sorridendo – state sicuri, non me lo faccio scappare, gli spezzini se la prenderebbero con me, non ci voglio nemmeno pensare“.

Allora come mai ieri sera Volpi si è fatto sfuggire, con i giornalisti, che esiste un 10% di possibilità che in futuro aiuti la Samp? “Gabriele è un generoso, pensate che si appresta a realizzare una serie di immobili, come Pro Recco, lasciando alla società un patrimonio di svariati milioni di Euro. Quindi, incalzato dai giornalisti genovesi, si è lasciato sfuggire quella piccola possibilità futura che in realtà non corrisponde a nessuna trattativa che ha intenzione di imbastire ne a breve ne tanto meno a medio termine. Anzi vi dirò di più, rilancia fortemente l’impegno con lo Spezia, perché lui in Serie A ci vuole giocare, ma con la nostra squadra, questo sia chiaro a tutti“.

Ma quella famosa cena a Recco con Briatore, alla quale, a sentire le voci giornalistiche, doveva partecipare anche Ferrero? “Una cena che non c’entrava nulla con l’eventuale interesse per la Sampdoria che non c’è mai stato, ma che verteva su altre questioni. Ieri sera i giornalisti hanno incalzato anche me, ma sono stato chiaro sin da subito, rispondo solo a domande sulla Pro Recco, della quale sono Vice Presidente e sullo Spezia, ovviamente. Nessuna dichiarazione quindi su un argomento che non esiste e che quindi non mi riguarda“.

Una sconfitta alla prima giornata non cambia certo i piani ambiziosi:Assolutamente no, restiamo molto fiduciosi sulle possibilità della squadra in questo campionato anzi, magari sarò ottimista, ma la prestazione di Bari, quel recupero strepitoso da 2 a 0 a 2 a 3, nonostante il clima veramente caldo che si viveva al San Nicola domenica, è un segnale molto positivo. Poi la squadra si è disunita, forse pensava di aver già vinto, forse ancora non è al meglio dal punto di vista fisico, ma non può essere questa sconfitta che ci fa cambiare idea sulle potenzialità della squadra“.

Squadra e staff tecnico hanno tutto il nostro assoluto appoggio e, senza voler mettere nessuna pressione addosso alla squadra, è giusto avere ambizioni in questo campionato, anche se il livello medio è alto, ma io dico che questi ragazzi se la possono giocare alla grande anche con il Cagliari. Ho guardato anche le altre partite della prima giornata e posso dire che la nostra squadra farà “, aggiunge Grazzini, convinto delle potenzialità della squadra.

Una convinzione che sembra avere anche la tifoseria, visto il record di abbonamenti già raggiunto e con la possibilità di ritoccarlo ancora domani: “Un risultato eccellente, se si considera la capienza del nostro Stadio e la popolazione della nostra Provincia. Devo dire che avevo un po’ paura che la sconfitta di Bari rallentasse le vendite, invece gli abbonati stanno correndo ed alla fine non saremo molto distanti dai 6.000 abbonati. Ciò dimostra che la città ha risposto alla grande e che il nostro progetto prosegue nel migliore dei modi, ripeto, mi aspetto un grande campionato“.

Non ci resta che attendere domenica, con una certezza, lo Spezia c’è eGabriele Volpi vuole portarlo al più presto in Serie A.

 
Enrico Lazzeri – © Riproduzione Riservata
www.speziacalcionews.it

Più informazioni su