laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Al Museo Tecnico Navale è arrivato il «Woodstock»

Più informazioni su

LA SPEZIA – Il minisottomarino MSM-1S  U.S.E.L. (Unità di Soccorso e Lavoro) è stato consegnato al Museo Tecnico Navale. Costruito nel 1980 dai Cantieri Breda di Porto Marghera, fu soprannominato “Woodstock”, come il canarino amico di “Snoopy” delle strisce di fumetti “Peanuts”, per il colore giallo e la forma anticonformista, scarsamente idrodinamica, che lo contraddistinguono. Condotto da due operatori e capace di operare fino a 600 metri di profondità, poteva svolgere salvataggio di sommergibili sinistrati trasportando fino ad 8 persone.


Punto di forza del settore della subacquea ad alti fondali, imbarcato su Nave Anteo ha partecipato, durante 20 anni di attività, a moltissime missioni operative e addestrative internazionali. Tra le più significative ricordiamo: immersioni investigative su relitti di pescherecci affondati nel canale d’Otranto; assistenza alla prima immersione in saturazione alla quota di 250 metri  condotta dagli operatori di COMSUBIN; immersione investigativa sul relitto della petroliera HAVEN affondata nelle acque di ARENZANO (Genova); partecipazione alla prima esercitazione SORBET ROYAL, svolta nelle acque di MALAGA (Spagna), con appontaggi e passaggi di personale sui diversi sommergibili italiani e stranieri tra i quali l’U.S.S. DALLAS (USA) e il GALERNA (SPA); assistenza al recupero di residuati bellici nelle acque antistanti Grosseto; assistenza al recupero del relitto dell’imbarcazione “SILVIA” nelle acque dell’Isola d’Elba; immersioni nell’ambito delle ricerche subacquee del relitto della corazzata Roma, nel Golfo dell’Asinara; corso di formazione per i nuovi equipaggi, nell’ambito del quale fu raggiunta la massima profondità di 480 metri, nelle acque antistanti le Cinqueterre.

La visione del sottomarino da parte dei visitatori sarà possibile con la collocazione dello stesso nel giardino esterno del Museo Tecnico Navale.

Più informazioni su