laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Gran Fondo Ciclistica 5 Terre | Modifiche viabilistiche

Più informazioni su

LA SPEZIA – Domenica 13 settembre avrà luogo la XXI edizione della Gran Fondo 5 Terre che transiterà fra l’altro nel territorio cittadino e a cui è previsto parteciperanno centinaia di ciclisti.

I ciclisti percorreranno via Valdurasca, quindi via Montalbano sino a giungere in località La Foce, da dove proseguiranno verso Val Graveglia.
Conseguentemente la circolazione veicolare nelle vie sopra citate nello spazio temporale intercorrente  fra le 10 e le  13 circa  sarà sospesa, al passaggio dei corridori, per circa 60 minuti nella direzione contraria al senso di marcia dei ciclisti e per 30’ minuti nella direzione di marcia  della corsa. Quindi per un arco temporale che va dalla 10 alle 13 le vie Genova, Montalbano e Valdurasca resteranno chiuse al transito veicolare e sarà vietata anche la sosta dei veicoli per lo stesso lasso di tempo.

Saranno inevitabili code e rallentamenti sulle vie interessate dalla gara, soprattutto sulla via Genova in località La Foce, nei due sensi di marcia.  
Per raggiungere la località di Riccò del Golfo è necessario percorrere la variante Aurelia, mentre per raggiungere le località di Ceparana e Bolano è percorribile la via Buonviaggio.
La Polizia Municipale raccomanda a coloro che sono interessati a raggiungere le località sede della corsa, di farlo entro le 10.00 o successivamente, dopo le ore 13.00 circa,  diversamente prevedendosi inevitabili disagi.

Disagi inevitabili si porranno soprattutto per gli abitanti della località La Foce e della Valdurasca,  non essendo consentito nella fascia oraria di cui sopra la sosta e  il transito veicolare se non per situazioni di assoluta necessità.
Con il coordinamento della Questura per garantire l’attuazione delle complesse misure viabilistiche ai fini della sicurezza pubblica e allo scopo di limitare i disagi saranno all’opera decine di agenti della Polizia di Stato,  Carabinieri e agenti di Polizia Municipale, con l’ausilio di altre forze di polizia e di  volontari di società ciclistiche e non.

Il comunicato della Prefettura
Il Gruppo Sportivo Società Ciclistica Deivese ha organizzato per domenica 13 Settembre p.v. la tradizionale gara ciclo – amatoriale denominata “GRAN FONDO DELLE CINQUE TERRE” che interesserà i Comuni di Beverino, Bonassola, Borghetto di Vara, Calice al Cornoviglio, Carrodano, Deiva Marina, Follo, Framura, La Spezia, Levanto, Monterosso al Mare, Pignone, Riccò del Golfo e Vernazza; tale gara, che prevede la partecipazione di circa 2000 concorrenti, è articolata in due percorsi: MEDIO FONDO di km. 86,8, e GRAN FONDO di km. 149, con partenza da Deiva Marina alle ore 8.30 ed arrivo nella stessa località fra le ore 13.00 e le ore 16.00 circa, lungo gli itinerari indicati nelle tabelle di marcia che si uniscono in copia.

Pertanto la Prefettura – Ufficio Territoriale del Governo della Spezia ha disposto la sospensione temporanea della circolazione stradale ordinaria lungo i due percorsi interessati dalla competizione, durante il passaggio dei gruppi di testa dei partecipanti alla gara stessa.

In linea di massima, per ciascuno dei due percorsi di gara la sospensione della circolazione avrà la durata di:
– 30 minuti per il senso di marcia dei corridori e sarà operante da cinque minuti prima del passaggio del veicolo recante il cartello mobile” inizio gara ciclistica” e fino al passaggio di quello con il cartello mobile “fine gara ciclistica”.
– 60 minuti nel senso contrario di marcia, fatta eccezione per alcuni particolari tratti stradali in cui, per le caratteristiche della carreggiata o per l’elevato numero dei concorrenti, si ritiene di dover sospendere il traffico con le modalità appresso indicate, fermo restando che dopo i citati termini di sospensione, i corridori dovranno rispettare le norme del Codice della Strada.
– Nel tratto da Deiva Marina a loc. Piazza la sospensione opererà per 30 minuti in entrambi i sensi di marcia;
– Da località Piazza e fino al centro abitato di Levanto la sospensione vigerà nei due sensi di marcia nell’arco orario dalle ore 8.30 alle ore 9.45;
– Nel centro abitato del Comune di Levanto la sospensione dovrà essere contenuta entro il periodo massimo di 30 minuti, in entrambi i sensi di marcia.

Più informazioni su