laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Miti ed eroi del mare protagonisti a Lerici Legge il mare

Più informazioni su

Dal 18 -19 -20 settembre. Tra gli ospiti: Valerio Massimo Manfredi (nella foto), Quirico, Capuozzo

LERICI – È dedicata a «I miti del mare»  la settima edizione di Lerici Legge il mare, la rassegna di letteratura e cultura marinaresca che si tiene dal 18 al 20 settembre 2015 nel borgo marinaro del Golfo dei Poeti. Di miti ed eroi degli antichi parlerà  VALERIO MASSIMO MANFREDI, archeologo e scrittore, ospite d’onore della rassegna che per tre giorni richiamerà a Lerici lettori appassionati di storie marinaresche che, dopo gli incontri in piazza Garibaldi,  potranno navigare insieme agli scrittori sulla goletta Oloferne e sul ketch Lady Lauren.
Promossa e organizzata dal Comune di LericiSocietà Marittima di Mutuo Soccorso con la STL Società Sviluppo Lerici e la casa editrice  Mursia, la rassegna propone quest’anno un percorso tra storia e cronaca sul filo del racconto – mythos in greco significa appunto raccontoparola.

Dall’inchiesta di Toni Capuozzo sul Segreto dei marò, in cui ricostruisce i lati oscuri della vicenda dei due fucilieri di Marina accusati di omicidio in India, al viaggio nel cuore di tenebra del Grande Califfato di Domenico Quirico tra nuove migrazioni e nuove guerre nel Mediterraneo; dalle Storie di navi e principesse che non fecero ritorno di Massimo Minella, che ha messo in scena le vicende di due piroscafi e delle due sfortunate principesse, Mafalda e Iolanda, da cui presero il nome, alle imprese dei nuovi avventurieri del mare, i velisti 2.0 raccontati da Andrea Iacopini nel Mare degli uomini.

E ancora: il Mare Monstrum di Giancarlo Costa, velista, fotografo e scrittore che ha raccontato nei suoi libri leggende, mostri e fantasmi che popolano l’immaginario della marineria; con Davide Besana si ride degli “errori mitici” dei marinai dei giorni nostri: quello che parte senza mollare gli ormeggi, quello che parte trascinandosi dietro la colonnina dell’elettricità, insomma una Tontopedia Navalis. Più serie, ma altrettanto divertenti, le 100 storie di mare di Carlo Romeo da leggere prima di prendere il largo per scoprire aneddoti da Omero a Horatio Nelson, da JFK a Humphrey Bogart passando per sconosciuti pescatori, leggende di luoghi di mare, vizi e vezzi dei diportisti moderni. Immersioni mitiche sono quelle di Henry Gasset, protagonista dell’operazione di recupero più grande della storia, quella della flotta tedesca a Scapa Flow, ne parlerà Gianluca Minguzzi. Del mito corsaro parla invece Massimo Alfano, autore di L’animo di corsari.

Non mancano a Lerici storie e racconti che hanno radici in Liguria: il romanzo Il dolore del mare di Alberto CavannaRex di Giulio Massobrio e Gente di mare, gente di terra di Luciano BonatiEmilia Sarogni, nella biografia di Carlo Pisacane, fa rivivere le imprese dei lericini a Sapri.  Del Golfo dei Poeti era originario anche l’ammiraglio Fabio Gnetti, protagonista nel 1941 dell’incredibile impresa della lancia I A 463 raccontata nel libro Ultima missione in Mar Rosso di cui parleranno Carlo Gnetti e l’ammiraglio Giovanni Gagetti.

L’Adriatico porterà a Lerici la sua voce con gli scrittori Giorgio Cingolani eEnrico Gurioli, in trasferta per raccontare rispettivamente storie e Storia delle due sponde del mar Adriatico e leggende e cosmogonie dei venti.
Tra le novità di quest’anno molte quelle riservate ai più piccoli: raddoppiano gli appuntamenti de La notte dei piccoli lupi di mare, per quaranta ragazzi dagli 8 ai 12 anni la possibilità di dormire a bordo delle due barche della rassegna; agguerrita sarà La regatina, organizzata dal circolo Erix; per  scoprire arte marinara e abitanti del mare ci sono il laboratorio di biologia marina con i ricercatori Enea e la marinaresca con i comandanti e i nostromi della Marittima e i grandi giochi in Calata.

Nella grande libreria in piazza Garibaldi, libri di mare per tutti i gusti, dai manuali ai romanzi, oltre che il punto di raccolta delle prenotazione per gli imbarchi. Tanti gli eventi collaterali, in acqua e a terra: regate delle vele latine e caccia al tesoro per i più piccoli, concerti in Piazza, dimostrazioni della Scuola Italiana Cani Salvataggio, esplorazioni in barca nel Golfo dei Poeti (a cura della Uisp). Tre le mostre da visitare:  «Mare di Liguria» a cura del circolo fotografico Sarzanese, «Colori di riviera» (pittura) e la seconda edizione del concorso fotografico in memoria di  Marco Mamino, per anni fotografo ufficiale della rassegna.

«Grandi ospiti per la settima edizione. E un’offerta di libri, scrittori e iniziative per tutte le età. Lerici Legge il mare continua a crescere e si è conquistata un posto d’onore nel calendario degli appuntamenti letterari. Abbiamo dimostrato che è possibile coniugare tradizione marinara, innovazione e cultura. Una scommessa che noi della Marittima abbiamo lanciato sette anni fa e che, possiamo ben dire, abbiamo vinto.» dichiara Bernardo Ratti, Presidente Società Marittima di Mutuo Soccorso.

«Lerici Legge il mare chiude la stagione dei grandi eventi marinari che quest’anno nel golfo della Spezia è stata molto ricca. Lerici ha contribuito a questa offerta, così ricca e articolata di cultura del mare, con iniziative che hanno caratterizzato tutta l’estate lericina» dice Luisa Nardone, Assessore al Turismo del Comune di Lerici. «Il Golfo dei Poeti e Lerici nello specifico, stanno vivendo una stagione di grande vivacità marinara e questo fa bene a tutto il nostro territorio e può essere di esempio ad altri per fare della cultura del mare un fattore di sviluppo e di crescita.»

Programma

Anteprima Giovedì 17 Settembre, ore 21 – Cinema Astoria, Lerici. Proiezione del film: QUANDO SEI NATO, di Marco Tullio Giordanapresenta Maria Pace Ottieri, autrice del romanzo Quando sei nato non puoi più nasconderti.
 
* Tutti gli incontri, salvo diversa indicazione, si tengono in piazza Garibaldi.
                      
Venerdì 18 settembre
 
Ore 17,00 – Piazza Garibaldi
Inaugurazione della rassegna, apertura della Biblioteca del mare Mursia, arrivo delle barche. Partecipano: Leonardo Paoletti, sindaco di Lerici; Bernardo Ratti, presidente Società Marittima di Mutuo Soccorso; Luisa Nardone, assessore al turismo; Fiorenza Mursia, editore; Lorenzo Forcieri, presidente Autorità Portuale La Spezia.
 
Ore 17,30 – Calata Mazzini
La regatina. Organizzata dal Circolo della Vela Erix per i piccoli velisti. A seguire, la premiazione su Quinto Remo.
 
Ore 18,30 – Storie di navi e di principesse che non fecero ritorno
(spettacolo teatrale)
Un incrocio di voce e suoni che ripercorrono quasi mezzo secolo. Le parole di Massimo Minella e i suoni di Franco Piccolo fanno rivivere le vicende di due piroscafi, il «Principessa Iolanda» e il «Principessa Mafalda», e con essi le tormentate vite di due principesse.
 
Ore 21,00 – Valerio Massimo Manfredi e il mito di Odisseo
Il mare greco con i suoi dei e i suoi eroi. Un viaggio nel cuore del mare antico e delle sue straordinarie storie, prima fra tutte quello di Odisseo, con una guida d’eccezione Valerio Massimo Manfredi, archeologo e scrittore. Introduce Davide Santini.

Sabato 19 settembre
 
Ore 8,30 – Oratorio di S. Rocco
Santa Messa per la Gente di mare.
 
Ore 10,00 – Libri a bordo
Inizio Imbarchi sulle golette Lady Lauren e Oloferne.
È necessario prenotarsi presso la Biblioteca del mare in piazza Garibaldi
 
Ore 10,00 – Laboratorio Mare a cura ENEA Centro Ricerche Ambiente Marino
Laboratorio di biologia marina per ragazzi alla scoperta della flora e della fauna del Mare Nostrum. A cura di Marinella Abbate e Stefania Furia.
 
Ore 10,00 – Missione in Mar Rosso
“Questo libro ha un suono eroico”, parole di Vittorio G. Rossi per il libro dell’ammiraglio Fabio Gnetti Ultima Missione in Mar Rosso che racconta l’odissea dei naufraghi del Manin, affondato nel 1941 dagli inglesi. Ne parlano Carlo Gnetti e l’ammiraglio Giovanni Gagetti.
 
Ore 11,00 – Calata Mazzini – Marinaresca per bambini
Piccoli lupi di mare (dai 6 agli 11 anni). Marinaresca per bambini: imparare, giocando, i segreti della marineria, i nodi, l’orientamento e la terminologia nautica. Con i comandanti e i nostromi della Marittima.
 
Ore 11,00 – Tra terra e mare
Storie di naviganti e di contadini si intrecciano nei decenni. Luciano Bonati racconta Gente di terra, gente di mare del levante ligure, con riti e miti che si sono mescolati dando vita a una cultura originale e un paesaggio unico. Introduce Gino Cabano.
 
Ore 12,00 – Sul fondo degli abissi
Harry Grosset è ancora oggi una leggenda. Figlio e nipote di palombari durante la sua carriera, durata oltre cinquant’anni, è stato sul fondo della maggior parte dei sette mari, protagonista nell’operazione di recupero più grande della storia, quella della flotta tedesca a Scapa Flow. Gianluca Minguzzi curatore del volume Giù nelle navi. In fondo al mare fa rivivere il mito degli esploratori degli abissi. Introduce Giuseppe Milano.
 
Ore 13,00 – La regata delle Vele Latine
Organizzata da ASD «La Rotonda».
 
Ore 14,30 – Calata Mazzini
Esercitazione e dimostrazione della Scuola Italiana Cani Salvataggio.
 
Ore 15,00 – Il mito corsaro
Francis Drake, Jean Bart, Thomas Souville, Giuseppe Garibaldi, Felix von Luckner, Kurt Weyher: sono i nomi degli avventurieri che hanno alimentato il mito corsaro. Racconti di lotta con il mare e con altri uomini quelli che Massimo Alfano racconta ne L’animo dei corsari. Introduce Fabrizio Dei.
 
Ore 15,00 – Calata Mazzini – Attività per bambini
 
Ore 16,00 – Rex, la leggenda continua
Dai vicoli di Genova, al transatlantico Rex, fino a Trieste, Giulio Massobrio dà vita a una fulminante caccia al tesoro, un thriller dove l’onore, l’arte, l’archeologia, l’amore, la morte si sfidano senza esclusione di colpi. Introduce Olga Tartarini.
 
Ore 17,00 – I mostri del mare
Giancarlo Costa, studioso di storia della marineria, ha esplorato il mito de I mostri dei mare. Presenti in tutte le culture e in tutti i secoli: dal kracken al polpo gigante, dalle sirene agli spettri i mostri svelano le paure eterne dei marinai. Ma anche il coraggio di esplorare l’ignoto. Introduce Luisa Nardone.
 
Ore 18,00 – Piccolo mondo marinaro, di eroi e di dolori
Alberto Cavanna, cantore di storie di mare che attraversano la Storia ne Il dolore del mare racconta due conflitti mondiali visti dalla prospettiva di un’appartata comunità isolana: un piccolo mondo antico, forgiato dal lavoro e dalla quotidiana lotta con la natura, destinato a essere risucchiato nel vortice del Secolo Breve. Introduce Massimo Gualco.
 
Ore 19,00 – I nuovi solitari degli oceani
Il mare degli uomini di Andrea Iacopini è un racconto emozionante dei nuovi solitari degli oceani, i velisti 2.0, che riescono a combinare le nuove tecnologie con lo spirito dei mitici solitari degli oceani Una bella storia di avventurieri dei nostri giorni che alla Minitransat, la regata più dura di sempre, mettono alla prova coraggio, lealtà e amicizia. Introduce Davide Sampiero.
 
Ore 21,00 – «L’ombra del califfato sul Mediterraneo»
Conferenza. Sull’altra sponda del Mediterraneo centinaia di migliaia di persone premono per raggiungere l’Europa. A spingerli la speranza di fuggire la guerra, la minaccia del Califfato e la fame. Domenico Quirico, inviato e scrittore, ha viaggiato coi migranti, ha conosciuto la prigionia in Siria, e nel libro Il Grande Califfato racconta con sguardo lucido che cos’è la minaccia che incombe sulle sponde del Mediterraneo.
Presenta Vittorio Alessandro, introduce Bernardo Ratti. A seguire consegna del Premio «Società Marittima» alla solidarietà in Mare.
 
Domenica 20 settembre
 
Ore 10,00 – Giochi di mare e laboratori per bambini
Per bambini da 6 a 12 anni. A cura di Valentina Bosello e Olga Tartarini.
 
Ore 15,00 – Sulle ali dei venti
Il vento è un mistero che interroga l'uomo da sempre, è il respiro vitale su cui si fondano leggende e cosmogonie, motore invisibile della storia. Con Enrico Gurioli, autore de Il piccolo libro dei venti, un giro tra tramontana e libeccio, maestrale e grecale tra curiosità e consigli utili. Introduce Euro Puntelli.
 
Ore 16,00 – Adriatico: vicini di sponda
C’era una volta la koinè adriatica fatta di culture e scambi tra le comunità italiane e balcaniche. Nel Novecento guerre, ideologie e politica hanno separato le due sponde. Giorgio Cingolani nel libro Adriatico ripercorre migrazioni, fughe, commerci e peregrinazioni lunghe un secolo che testimoniano un’affinità culturale ancora viva. Introduce Margherita Manfredi.
 
Ore 17,00 – Errori mitici
Credeva fosse un guasto e invece non aveva mollato gli ormeggi, molla gli ormeggi ma si trascina dietro la colonnina dell’elettricità, butta l’ancora e al mattino si trovò in una fattoria… Non c’è velista, neofita o esperto, che non abbia il suo errore mitico da raccontare. Davide Besana e Lele Panzeri nel libro Tontopedia navalis raccontano senza pietà cento idiozie nautiche da guinness dei primati. Per riderci sopra e scagli la sagola chi è senza errore! Introduce Marco Equi.

Ore 18,00 – 100 storie per prendere il largo
Da Omero a Horatio Nelson, da JfK a Humprey Bogart passando per sconosciuti pescatori, leggende di luoghi di mare, vizi e vezzi dei diportisti moderni. Carlo Romeo, giornalista e scrittore, nel libro Di mare, barche e marinai racconta 100 storie che è bene conoscere prima di prendere il largo. Introduce Tiziana Cima.
 
Ore 19,00 – Toni Capuozzo e «Il segreto dei marò»
«Il caso marò», che ha coinvolto i due fucilieri di Marina Latorre e Girone, è una vicenda diventata un limbo giudiziario fatto di inchieste approssimative, estenuanti dibattiti sulla giurisdizione e sull’immunità funzionale, rinvii e nulla di fatto. Toni Capuozzo nel libro Il segreto dei marò ricostruisce gli eventi, spiega il groviglio giuridico che ha intrappolato due Paesi amici, l’Italia e l’India, e il peso degli interessi economici e politici che hanno condizionato la vicenda. Ma soprattutto ricostruisce l’incidente del 15 febbraio 2012 e avanza un’ipotesi di innocenza. Introduce Sondra Coggio.
 
Ore 20,30 – Borgata marinara
Apericena Rock con i «SUBVECTOR»
 
IL PROGRAMMA DEGLI IMBARCHI
 
SABATO 19 SETTEMBRE
 
Goletta Oloferne
 
            Ore 11,00 – Massimo Alfano
            Ore 13,00 – Alberto Cavanna
            Ore 14,00 – Luciano Bonati
            Ore 15,00 – Massimo Minella
 
Goletta Lady Lauren
 
            Ore 10,30 – Gianluca Minguzzi
            Ore 12,30 – Giulio Massobrio
            Ore 13,30 – Giancarlo Costa
            Ore 15,30 – Enrico Gurioli
 
DOMENICA 20 SETTEMBRE
 
Goletta Oloferne
 
            Ore 11,00 – Domenico Quirico
            Ore 13,00 – Andrea Iacopini
            Ore 14,00 – Davide Besana e Lele Panzeri
            Ore 15,00 – Toni Capuozzo
 
Goletta Lady Lauren
 
            Ore 10,30 – Toni Capuozzo
            Ore 12,30 – Giorgio Cingolani
            Ore 13,30 – Carlo Romeo
            Ore 15,30 – Vittorio Alessandro
 
NOTTE A BORDO
Avventura per bambini con notte a bordo di un veliero: numero limitato, necessaria prenotazione, contributo di 10 euro. Sabato 19 settembre, dalle ore 19,00 alle ore 10,00 del mattino successivo (cena al sacco, colazione a bordo). Per imbarcarsi è necessario prenotare al punto informazioni allestito presso la Biblioteca del mare in Piazza Garibaldi.

MOSTRE e INIZIATIVE
Immagini in piazza
 
«MARE DI LIGURIA»
mostra fotografica a cura di Circolo fotografico sarzanese
 
«COLORI DI RIVIERA»
mostra di pittura
 
Concorso Fotografico «MARCO MAMINO»
 
Navigare con la Uisp
Possibilità di imbarchi per tutta la durata della manifestazione a cura delle associazioni di vela del Coordinamento Vela UISP. Prenotazioni presso la Biblioteca del mare.

Più informazioni su