laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Pallavolo | Vincente il debutto in amichevole della Zephyr Trading

Più informazioni su

ZEPHYR TRADING VALDIMAGRA – SPINNAKER ALBISOLA 4-1
(25-16 / 25-19 / 25-21 / 21-25 / 25-18)

ZEPHYR TRADING: Perissinotto 12, Tagliatti 9, Baldassini 7, Aldovardi 2, De Rosa 13, Giannarelli 11, Scatizzi 8, Podestà 1, Grassi 2, Salvini 0, Benevelli 1, Pozzatello e Oddo liberi. All. Marselli; Caselli vice.

ALBISOLA: De Spinosa 1, Donati 8, Vicino 5, Ricceri 0, Fiore 2, Pusceddu 1, Bettocchi 11, Botaro 8, Rossello 2, Louza 7, Fabbris 9, Pace e Gobbi liberi. All. Ferrari; Caviglia vice.

SANTO STEFANO MAGRA – Esordio stagionale in amichevole, avversario al Palaconti di Santo Stefano Magra la Spinnaker di Albisola militante nel Girone A della medesima B2, per la Zephyr Trading. Buona la prestazione rossoblu con tutto il parco-giocatori che è stato chiamato in causa dal tecnico Andrea Marselli e ha risposto bene anche nei più giovani. Come spesso accade d’estate agli albori della preparazione precampionato, pattuiti 4 set, allo scopo d’ “incamerare” lavoro.

Sestetto iniziale con la novità Grassi al palleggio e il tornato Tagliatti opposto, Perissinotto e Giannarelli di banda, Scatizzi e De Rosa al centro con Pozzatello e il rinforzo Oddo liberi: poi dal terzo set cambi e spazio all’intera “rosa”; un pochino rimaneggiati gli ospiti.

E’ stato “friendly match” utile per provare i primi schemi di gioco dopo il duro lavoro di preparazione delle scorse settimane che ha magari un pochino appesantito i valligiani, mercoledì prossimo 16/9 altra amichevole sempre alla tensostruttura contro il Green Pisa della Serie C toscana, quindi la Zephyr renderà la visita andando a giocare ad Albisola.

Debutto per l’occasione anche per la nuova struttura santostefanese dopo gli ultimi lavori fatti, che sta diventando sempre di più la casa del Valdimagra Volley, a partire dai più piccoli del Settore giovanile fino alle prime squadre con un pubblico sempre più numeroso.

Nella foto, il trainer Andrea Marselli fra il “vice” Nicolò Caselli (di spalle) e di profilo Giuliano Botti, quest’ultimo presidente del Santo Stefano Magra sul fronte femminile e più in generale vero e proprio “deus ex machina” del Valdimagra Volley Project

Più informazioni su