laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Dal mare al piatto: il pesce del mar Ligure a 360 gradi

Più informazioni su

Venerdì 18 settembre al mercatino del pesce in Darsena, a Genova, tavola rotonda dedicata al mare, alla pesca e al pesce. Al termine, Street food offerto dai pescatori

GENOVA – Un incontro dedicato al mare e ai suoi prodotti: Coldiretti Impresa Pesca Liguria e Aipa, Associazione italiana psicologia dell’alimentazione e degli stili di vita, organizzano venerdì 18 settembre, alle 18, al mercatino del pesce di calata Vignoso, in Darsena a Genova, una tavola rotonda sui prodotti ittici dei nostri mari. L’incontro, aperto al pubblico, sarà l’occasione per fotografare l’intero percorso del pesce che, dal mare, arriva fino alle nostre tavole.
Ne parleranno Stefania Acquaro, nutrizionista, vicepresidente di Aipa; Daniela Borriello, responsabile Settore Pesca Professionistica di Coldiretti Liguria; Davide Valsecchi, esperto e consulente all’acquisto del pesce; Luigi Zippo, capitano di Corvetta, Capitaneria di Porto di Genova.

Spazio quindi ai valori nutrizionali del prodotto, con particolare riferimento al pesce povero, spesso poco conosciuto o apprezzato (i cosiddetti “pesci ritrovati”), ma con grandi valori in termini di qualità e sapore. Si parlerà anche delle imprese di pesca del territorio, della stagionalità, del chilometro zero e delle specie tipiche del mar Ligure. Il dibattito affronterà anche il tema dei controlli e della tracciabilità del pescato e, per aiutare il consumatore a scelte consapevoli nell'acquisto, saranno dati consigli su come riconoscere il pesce fresco sui banchi e su come acquistare surgelati di qualità. E si presenteranno le ricette migliori per valorizzarli.
Al termine dell’incontro, alle 19,30, Street food offerto dai pescatori del mercatino di calata Vignoso a base di frittura di pesce abbinata a un bicchiere di vino.
 
Il Mercato del Pesce di calata Vignoso
È composto da 12 banchi, coinvolge circa 20 pescatori, per un totale di otto cooperative e 14 barche. Il mercato occupa 150 metri di banchina, in concessione dal Comune di Genova all’Associazione pescatori liguri, sui quali è stata costruita, tra gli approdi delle barche, una struttura palificata composta da due piani. In quello inferiore, il locale tecnico, in quello superiore il mercato vero e proprio che metterà in vendita a prezzi competitivi tutte le qualità del pesce di stagione. 

Più informazioni su