laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Dominicana arrestata per resistenza e violenza

Più informazioni su

LA SPEZIA – Quando gli agenti della Polizia di Stato sono entrati nel bar di cui è proprietaria, lei in preda a ebbrezza alcolica, non ha esitato ad aggredire prima verbalmente poi fisicamente i poliziotti e successivamente il personale dell'ambulanza. Il movimentato episodio è accaduto nella tarda serata di ieri  al quartiere Umbertino   quando una dominicana ha chiamato il 113 in quanto diceva di essere stata aggredita per questioni legate al mancato pagamento dell'affitto della casa: avrebbe saltato una mensilità.

La proprietaria del bar alla vista dei poliziotti li ha cominciati a oltraggiare e alla richiesta dei documenti ha cominciato a picchiare gli agenti anche sulla Volante che stava per portarla in Questura. Anzi nel cortile della Questura la dominicana, che ha 43 anni, ha sferrato calci e pugni dai sedili posteriori dell'Alfa colpendo anche un ispettore. Questi, finito a terra, viene ancora colpito. Portata con la forza negli uffici la dominicana ha reiterato i comportamenti aggressivi fino a sputare in faccia proprio all'ispettore che aveva colpito poco prima.

Anche l'arrivo del 118 non è valso a calmare la sudamericana che ha dovuto essere sedata in ua to il suo comportamento violento era proseguito anche a bordo dell'ambulanza. La donna è stata arrestata e questa mattina è stata processata con rito direttissimo. La 43enne dominicana ha un precedente sempre per resistenza e violenza: il 15 maggio scorso era stata arrestata dai carabinieri del comando  provinciale.

Claudia Verzani

Più informazioni su