laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Inizio Corsi Accademia Musicale “Andrea Bianchi”

Più informazioni su

SARZANA – Venerdì 18 Settembre prenderà il via il ventisettesimo anno di attività dell'Accademia Musicale “Andrea Bianchi”, nella sede di Sarzana, ossia, presso il Liceo classico e scientifico “Tommaso Parentucelli”, gentilmente concesso per lo svolgimento delle lezioni di strumento e delle attività complementari. La presenza dell'Accademia “Bianchi” all'interno dell'Istituto scolastico, è sfociata, quest'anno, con il coinvolgimento della stessa nella proposta formativa della curvatura musicale/teatrale, concretizzatasi con la formazione di una classe di indirizzo classico. Una importante e rilevante attenzione, dunque, data alla formazione artistica e musicale dei ragazzi che hanno scelto questo indirizzo. Alcuni Insegnanti d'Accademia saranno coinvolti nell'insegnamento dello strumento e della materia teorica, il tutto nell'ottica di una preziosa collaborazione con tutti gli insegnanti della classe, e nella volontà di creare insieme un percorso culturale approfondito.

Per quanto riguarda l'attività specifica dell'Accademia “Bianchi”, quest’anno viene proposta l'attivazione di nuovi corsi, nati dall'esperienza e dagli incontri svoltisi nell'ambito del Progetto didattico "MusicaIntegrata" dello scorso anno accademico: esattamente, saranno proposti, a partire dal mese di Ottobre, sottoforma di incontri collettivi quindicinali, i corsi di armonica blues tenuto da Andrea Giannoni, e del flauto di Pan, a cura di Roxana Bustihan. Strumento molto particolare, questo, che ci è stato presentato da Roxana anche durante il Festival Musica e Suoni, lo scorso Maggio, nel concerto tenuto in Palazzo Magni-Griffi.

Sarà inoltre proposto il corso di sound enginering, software di scrittura e sequencer, tappa importante di conoscenza per tutti i musicisti, allievi ed Insegnanti, condotto dal musicista Giuseppe Tropeano. Anche questa, una importante collaborazione nata dal Progetto MusicaIntegrata dello scorso anno, durante il quale Giuseppe aveva presentato la chitarra battente.

Accanto a queste novità, vengono riconfermati gli altri corsi, suddivisi nei due indirizzi, classico e moderno:
arpa celtica, canto (etnico, jazz, moderno), fisarmonica, pianoforte (classico e jazz), chitarra ( classica, acustica, elettrica), basso, batteria, flauto, clarinetto, sassofono, corno, tromba, violino, viola, violoncello (moderno e barocco), contrabbasso. Affianco ai corsi strumentali, sono previsti anche i laboratori complementari di Teoria, lettura e scrittura della Musica e il Laboratorio vocale (Dodi Lì / Le radici della voce).

Quest'anno è prevista l'iscrizione gratuita per i minorenni che si iscrivono, per la prima volta, ai corsi di: clarinetto, corno, sassofono, tromba, fisarmonica, basso elettrico, contrabbasso e tastiera. Così come, per i nuovi iscritti, sono previsti due incontri di prova gratuita di trenta minuti cadauna.

Diverse le proposte inerenti i Laboratori collettivi : A come Avventura, il laboratorio di propedeutica teatrale e musicale tenuto da Mariella Melani, della Compagnia Teatri del Vento, laboratorio che, quest'anno, vedrà anche la preziosa collaborazione di Irene Scaravella, maestra del Metodo Martenot; Avviamento alla Musica, il laboratorio di orientamento strumentale per bambini dai 6 ai 10 anni, tenuto da Giovanna Rossi; il Celtic Ensemble, laboratorio di musica popolare celtica, frutto dell'esperienza musicale del Campus estivo di Apella del Luglio scorso; il Laboratorio orchestrale “Vallata della Magra” condotto da Jacopo Simoncini; il laboratorio di percussioni Ritmosfera, tenuto da Paolo Meneghini; l'Acoustic Sound, ensemble di chitarre guidato da Alessandro Raspolini e i laboratorio di musica moderna, suddivisi per fasce d'età: Moondogs Junior – Johnny and the Moondoge – Abreu, condotti da Fabio Vanello, Gianni Grondacci e Paolo Meneghini.

L'inizio dei corsi nelle altre sedi di Castelnuovo Magra, Santo Stefano Magra, Avenza e Fosdinovo/Caniparola, sarà comunicato non appena definito con i Dirigenti scolastici che ospitano, nelle loro sedi istituzionali, le attività d'Accademia.
Sarà ancora un anno denso di attività e di iniziative, che vedrà coinvolti gli allievi d'Accademia e tutti gli insegnanti, nello spirito di condivisione, partecipazione, socializzazione che caratterizza da sempre l'Accademia "Bianchi".
Per ogni informazione, visitare il sito dell'accademiabianchi, oppure telefonare al 328.8227643. 

Più informazioni su