laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Montoggio | Giampedrone: ”Stiamo correndo ai ripari per mettere in sicurezza la parte alta dell’abitato”

Più informazioni su

Chiede alla stazione appaltante di individuare priorità

GENOVA – Se fino ad oggi non sono ancora partiti i lavori per la gara di appalto per il progetto definitivo di messa in sicurezza del rio Carpi, a monte dell’abitato di Montoggio, attraverso la realizzazione delle briglie selettive sull’affluente dello Scrivia, è perché nessuno ha dato delle priorità alla stazione unica regionale degli appalti. Lo dice chiaramente l’assessore regionale alla protezione civile Giacomo Giampedrone che in una lettera indirizzata al presidente della Giunta Giovanni Toti, in qualità di commissario per l’emergenza, chiede che venga posto quale prioritario l’intervento  sul bacino del rio Carpi, esondato nell’alluvione dell’ottobre e novembre 2014. “Puo’ sembrare banale – dice Giampdrone – ma le responsabilità dei ritardi nella gara di appalto sono da attribuire al semplice fatto che la passata Giunta regionale si era dimenticata di indicare alla stazione appaltante regionale  l’intervento di Montoggio quale prioritario per l’espletamento delle gare. Adesso stiamo correndo ai ripari facendo in modo che i lavori partano”. 

E tra gli interventi che la Giunta regionale ha approvato oggi su proposta dell’assessore alla Protezione civile anche il primo stralcio operativo di 173 mila euro del contratto di fiume per la manutenzione del Magra del valore complessivo di 980mila euro. “Queste prime risorse – spiega l’assessore Giampedrone – verranno affidate al Canale Lunense per interventi di pulizia degli argini, portelle e caditoie, in collaborazione con tutti i Comuni interessati”. “Finanziamenti  – ha sottolineato Giampedrone – che si vanno ad aggiungere a quelli previsti per la rimozione dei detriti  a monte del ponte della Colombiera, per mitigare il rischio in quel tratto di fiume, a fronte di uno stanziamento di ulteriori 300mila euro”.

Più informazioni su