laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Il commento | Il miglior salto nel futuro

Più informazioni su

Il Patron Gabriele Volpi – Foto SpeziaCalcioNews 

La Serie A, una società solida negli uomini, nelle idee e nelle strutture, lo Stadio nuovo o un Picco restaurato, la crescita delle giovanili da accompagnare alla crescita dell’accademia di Abuja, in Nigeria

LA SPEZIA – E’ inutile girarci attorno, le parole di ieri sera del patron Gabriele Volpi di fronte alle telecamere di Tele Liguria Sud erano tutto ciò che volevamo sentirci dire.

La musica che ci piace ascoltare sulle giuste frequenze. La miglior medicina per risollevare testa e morale dopo queste prime settimane di lieve raffreddoretecnico.

Mai cose banali, quando c’è di mezzo Gabriele Volpi; quel suo parlare di progetti e di investimenti come se in banca e in tasca tenesse noccioline e non fior di denari, quella voglia di vincere e di arrivare sempre un gradino più “su” senza salti nel buio, ma step by step, e quella voglia di migliorare sempre che avrebbe stregato qualsiasi piazza.

Ma noi non siamo una “qualsiasi” piazza, e di questo deve essersi accorto negli anni il Patron e chi lo accompagna in questa avventura nel Golfo dei Poeti.

Volpi sa che dentro questa piccola e incantevole città di mare cova un sogno ancora più grande di quello durato 55 anni, in passato.

Sa perfettamente cosa vorrebbe dire, e ciò che è più importante, possiede la necessaria lucidità e consapevolezza per sapere che nulla è scontato, ma tutto èprogrammato per riuscirci.

La Serie A, una società sempre più solida negli uomini, nelle idee e nelle strutture, lo Stadio nuovo o un Picco restaurato, la continua crescita delle giovanili da accompagnare e collegare il più possibile alla crescita dell’accademia di Abuja, in Nigeria.

Tutti orizzonti in divenire, che le parole di ieri della proprietà ci consigliano di guardare non con ansia, ma con quel dolcissimo auspicio di un futuro ancora piùroseo per il calcio in questa città.

Non sappiamo dove potremo arrivare ma già siamo perfettamente consci di quanta strada al sole ci stiamo lasciando alle spalle.

Questo, in fondo, è già un grande salto nel futuro.
Intanto, una serie B da protagonisti, tra alti e bassi che ci sono e ci saranno sempre, cosi come ci sono e ci saranno sempre più spettatori accanto a questa squadra e a questa società.

Il record degli abbonamenti non è un caso, come non è un caso il credito che questi ragazzi hanno lasciato dallo scorso campionato, un credito di fiducia che appare come un jolly da sfruttare per tenere con sé tifoseria e fiducia ai massimi livelli.

Il carattere, la voglia di vincere, il denaro, le idee chiare.
Poi il Picco – il miglior Picco – molto presto farà il resto.

Dennis Maggiani – © Riproduzione Riservata
www.speziacalcionews.it

Più informazioni su