laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Inaugurazione Personale di Pittura di Lucilla Guani “Il Mistero dell’Anima”

Più informazioni su

LA SPEZIA – Sabato c’è stata l’inaugurazione della Personale di Pittura di Lucilla Guani all’Urban Center della Spezia. Il titolo della Mostra: “Il Mistero dell’Anima”: titolo che pienamente condensa e riassume l’intera esposizione! 

Lucilla Guani: artista dedita all’Arte Sacra, come gli artisti che hanno fatto grande la pittura italiana dal 1200 in poi!
Si sa, di “Ultime Cene”, Santi, Madonne, Annunciazioni, Angeli…. Ne sono pieni musei, chiese e collezioni private. Ma ciò che contraddistingue l’artista nei suoi dipinti, che possono somigliare a tanti altri, da sempre è lo stile, la pennellata, il colore.

E di Lucilla Guani possiamo dire che è proprio questo che la rende una grande artista, riconosciuta a livello internazionale in Europa e presto anche negli Stati Uniti d’America. Più volte si è aggiudicata il Premio della Critica dell’Associazione Nazionale Artisti Europei, è stata inserita nel catalogo di Vittorio Sgarbi definendola “degna per l’originalità della sua ricerca stilistica”. Un esimio critico d’arte, il Prof. Barbagallo, in occasione della Vernissage Incantarti alla Domus, tenutasi a Roma nel 2013, ha scritto di lei “Composizione romantica e sensibile, in equilibrio tra emozione e resa formale. Tinte pastellate di delicatezza e misura.”


Ha partecipato ad esposizioni e mostre in Italia ed all’estero riscuotendo lusinghieri riconoscimenti e premi, e numerose sono le sue donazioni che si possono trovare a San Pietro in Vaticano, All’Ospedale Felettino della Spezia, Nella Missione del Villaggio dei Lebbrosi nel Burundi, al Comando Provinciale dei Carabinieri, nell’Arsenale Militare della Spezia, al Comando dei VV. FF.
Eppure, Lucilla Guani, spezzina DOC, de Ciassa Brin, nella sua città natale non è mai riuscita ad esporre: “Nemo propheta in patria” cita il Vangelo, e mai più vero nei suoi confronti.

Ma Walter Sinis, Fiduciario ANLA per la Provincia di La Spezia (Associazione Nazionale Seniores d’Azienda, con sede in Via Cadorna 14, Associazione nata nel lontano 1949 con l’obiettivo di affermare, tutelare e promuovere la dignità e le capacità delle persone “più avanti in età”) ha creduto in questa artista, nonché socia ANLA, e sotto l’egida dell’ANLA spezzina, nell’ambito del Progetto “Il Laboratorio delle Arti” che da anni sta portando avanti, ha organizzato questa Mostra.
E l’afflusso delle persone riversatosi nella Sala dell’Urban Center all’inaugurazione è stato un vero successo!

L’artista è stata presentata proprio dal Fiduciario ANLA che ha riassunto in breve il percorso stilistico e pittorico, quindi è intervenuto Stefano Tomà, Presidente dell’Unione Nazionale Scrittori e Artisti, che ha parlato del futuro che spetta alla Guani con esposizioni all’estero, infine l’artista stessa è intervenuta per ringraziare i presenti. Un commovente momento ha sciolto la platea quando la figlia Patrizia ha preso il microfono per esprimere due parole dolcissime di riconoscimento alla mamma!

Tra gli intervenuti il Vice Questore Dott. Ascione, il Capitano dei Carabinieri e alcuni noti artisti spezzini come Carmè e Benetti. Sarebbe stato simpatico poter avere anche la partecipazione di rappresentanti del Comune o del Clero… Ma non si può avere tutto..

La Mostra all’Urban Center di Via Carpenino, a fianco del Teatro Civico – La Spezia, resterà aperta sino a sabato 26 settembre con orario 9/12 e 17/19.
Le opere di Lucilla Guani ed i riconoscimenti ottenuti possono essere ammirati anche sul sito web www.lucillaguani.it.

Più informazioni su