laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Centro Minibasket DLF: parte una nuova stagione insieme, al via le lezioni

Più informazioni su

Sulla scia del successo del primo anno, la palla a spicchi torna a rimbalzare nella palestra di Fossitermi per avvicinare al basket i bambini e le bambine di età compresa tra i 5 ed i 12 anni:  un gioco da prendere come un gioco

LA SPEZIA – Dopo la pausa estiva, la giraffa più simpatica del basket torna a calcare il parquet. Sono ripresi, infatti, nella palestra del Centro Sportivo Ricreativo di Via Fossitermi, i corsi del Centro Minibasket Dopolavoro Ferroviario La Spezia. Tutti, di nuovo, a canestro.
I corsi, che tanto successo hanno avuto lo scorso anno, con quasi 60 iscrizioni nella stagione dell’esordio di questa nuova realtà nel mondo dello sport spezzino, sono rivolti ai bambini ed alle bambine di età compresa tra i 5 ed i 12 anni. Lo spirito e la filosofia di base restano quelli che hanno portato alla nascita stessa di questo Centro Minibasket: avvicinare i più piccoli alla pallacanestro, ma facendo in modo che vivano tutto come un gioco, senza ansie e rivalità. “Questo è un ambiente in cui regnano divertimento e socializzazione e nel quale cerchiamo di trasmettere i veri valori dello sport” – spiega il responsabile del centro Amedeo Dalpadulo – “Ci sarà tempo, in futuro, se vorranno continuare, per parlare di competizione e rivalità. Ora vogliamo solo che i bambini si divertano, che imparino a stare insieme, che vivano tutto come un gioco e cercheremo di aiutarli a capire se il basket è davvero lo sport che vogliono praticare”.

Per coloro che si innamoreranno della pallacanestro e vorranno continuare ci sono del resto ottime possibilità di crescita, con la concreta opportunità di entrare nell’orbita del progetto giovani scuola basket Diego Bologna e, successivamente, di una “istituzione” del basket spezzino, ovvero lo Spezia Basket Club Tarros; possibilità concrete anche per le ragazze, grazie alla collaborazione con importanti realtà locali.

Anche i due progetti paralleli alla scuola, fortemente voluti dal Responsabile del Centro Minibasket Amedeo Dalpadulo, non solo proseguono, ma rilanciano. Si continua nella direzione del consolidamento del rapporto con le scuole del quartiere e delle zone limitrofe ( Fossitermi, Chiappa, Pegazzano, Rebocco, Foce, Fabiano ed Umbertino) riproponendo i corsi di educazione psicomotoria di base che vengono svolti proprio all’interno della palestra “Claudio Papini”, E da quest’anno il radicamento sul territorio si rafforza ulteriormente grazie alla volontà di avviare corsi di ginnastica per adulti ed anziani, con insegnati qualificati, ampliando così il bacino di utilizzatori del Centro ed allargando notevolmente il range di età.

Sul fronte della socializzazione e della riqualificazione di tutta la zona, però, il progetto più ambizioso è un altro, come svela Amedeo Dalpadulo: “Vorremo portare nel quartiere il  concetto di playground quale elemento di aggregazione: per questo è mia intenzione, con l'aiuto di Maurizio Reboa responsabile del centro le "Giraffe", ripristinare il campetto esterno alla palestra”.

L’altro grande progetto, partito lo scorso anno e che si vuole portare avanti, è quello relativo alla collaborazione con l’ANFASS. Continua a crescere, infatti, la squadra di atleti speciali, formata dai ragazzi e dalle ragazze diversamente abili della nostra città, che tanto bene ha fatto lo scorso anno, sia sul fronte della socializzazione che su quello prettamente sportivo, con i ragazzi che si sono tolti davvero tante soddisfazioni.
Per un progetto che cresce eccone un altro che nasce: la volontà e l’impegno di Alessia Bonati porteranno infatti nella palestra di Fossitermi anche gli adulti della sua associazione sportiva.

Tante conferme, quindi, sia a livello di progetti che di staff, con il prosieguo del rapporto di collaborazione con le istruttrici che tanto bene hanno fatto lo scorso anno, ovvero Bea Morselli, Lea Napolitano, Roberta Bertagna e Sandra Cini e con il “factotum” Mauro Baldi, ma anche tante nuove idee e molti traguardi ambiziosi da raggiungere

Si ricomincia, quindi, con lo stesso entusiasmo del giorno dell’inaugurazione e con un’esperienza che è senza dubbio cresciuta nel corso della prima stagione. Appuntamento, nella palestra del Centro Sportivo Ricreativo di Via Fossitermi, tutti i giorni, dal lunedì al venerdì dalle 16.30 alle 18.30
La giraffa a strisce gialle e blu aspetta tutti i bambini e le bambine di età compresa tra i 5 ed i 12 anni.
Il centro, però, come abbiamo visto, non è solo Minibasket e non si rivolge solo ai più piccoli, ma è una realtà da conoscere e scoprire, che offre tante opportunità a tutti.

Per ulteriori informazioni:
Amedeo 336255512

Più informazioni su