laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Ancora aperte le iscrizioni al III Mondiale del Fungo

Più informazioni su

Prorogate fino al 30 settembre

CERRETO LAGHI – Sono ancora aperte le iscrizioni al III Campionato Mondiale del Fungo. Nonostante il numero dei partecipanti abbia già raggiunto la quota 300 della precedente edizione, gli organizzatori hanno deciso di superare ogni obiettivo fissato e lasciare aperte le iscrizioni fino al 30 settembre. Ciò vuol dire che l’iniziativa, riproposta a Cerreto Laghi il 3 e il 4 ottobre prossimi, è già un enorme successo, un evento imperdibile per gli amanti del porcino.

Il Mondiale del Fungo nasce da un'idea del blogger Frà Ranaldo – all’anagrafe Fabrizio Rinaldi, Architetto di Parma – dei Briganti del Cerreto e del Parco Nazionale dell'Appennino Tosco Emiliano, in collaborazione con il comune di Collagna e con l'associazione ‘A Passeggio nel Bosco’. L'obiettivo della manifestazione è quello di creare un evento interamente dedicato al fungo porcino, che sia un'occasione per scoprire l'Autunno in Appennino, ma anche un’opportunità per promuovere un turismo consapevole e sostenibile. Lo spirito dell’evento, infatti, è quello di radunare a Cerreto Laghi gli amanti del fungo, di creare un legame positivo, di incentivare metodi di ricerca e raccolta rispettosi dell'ambiente, di capire e conoscere meglio il mondo dei boschi e dei funghi, di festeggiare questo dono della natura insieme e in allegria.

I concorrenti potranno gareggiare singolarmente o a squadre. Potranno concorrere per la ricerca di soli funghi, oppure scegliere la ‘Mondiale combinata Appenninica 2015’ (ricerca funghi porcini e raccolta di rifiuti trovati nel bosco). La Combinata è una gara esclusivamente individuale. In tutte le categorie i funghi raccolti entreranno anche nella graduatoria relativa al fungo più grosso e al fungo più bello. Tutti i concorrenti dovranno impegnarsi nel raccogliere il maggior quantitativo in peso di funghi porcini, nel rispetto sia del limite massimo dei 3 Kg sia delle norme vigenti in materia nella zona; mentre per quel che riguarda i rifiuti non bisogna superare la capienza del sacchetto consegnato all’inizio della gara. La sfida terminerà al termine delle quattro ore stabilite per tutti i concorrenti, senza possibilità di consegne anticipate.

Sia chi partecipa a Mondiale, sia chi se lo godrà da spettatore può partecipare al contest fotografico ‘FotoFungo2015’ postando sul social network Instagram le immagine più bella e artistica aventi come soggetto uno o più funghi ovvero momenti di ricerca e raccolta. Gli hashtag da utilizzare sono #mondialefungo #parcoappennino
Le immagini potranno essere pubblicate fino 30 settembre. Le immagini candidate al concorso resteranno di proprietà dell'Ente parco che le potrà utilizzare per le sue attività istituzionali indicando il nome dell'autore. La premiazione avverrà il 4 ottobre contemporaneamente alle premiazioni delle altre categorie.

La pretendente edizione ha visto Cerreto Laghi letteralmente invaso da una folla di partecipanti che per un weekend di presunto "fuori stagione" segnato dal "tutto esaurito" negli alberghi e nei ristoranti. Trecento i pettorali distribuiti, tantissime le famiglie e i gruppi d’amici a festeggiare. Così, anche quest’anno, gli organizzatori e gli operatori del Cerreto sono pronti ad accogliere i fungaioli e i loro accompagnatori con un programma speciale a loro dedicato.

Le iscrizioni online sul sito www.parcoappennino.it/campionato.mondiale.fungo/iscrizioni.php sono state prorogate fino al 30 settembre. La quota d’iscrizione obbligatoria è di 30 euro per partecipante. L'iscrizione a squadre (con 5 componenti per squadra) prevede un versamento di 5 quote in unica soluzione da parte del capitano della squadra, con l'inserimento del nome della squadra e quello degli altri 4 componenti.
Per partecipare alla gara del 4 ottobre è obbligatorio partecipare anche alla serata formativa di sabato 3 ottobre.

Una nota di colore: per coincidenza anche nel Parco degli Adirondaks, nello stato di New York, gemellato con il Parco Nazionale dell’Appennino Tosco Emiliano, proprio nel medesimo weekend si tiene una manifestazione dedicata funghi. Agli amici di oltreoceano auguriamo una buona riuscita.

Più informazioni su