laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Andare a piedi alla Stazione centrale? Spariti i marciapiedi: slalom tra le auto!

Più informazioni su

Giacomo Peserico, consigliere comunale di Forza Italia. 

LA SPEZIA – "Poveri turisti". Anzi vergogna per una città che pretende di essere un’appendice delle Cinque Terre – Patrimonio Mondiale dell’Umanità UNESCO.

Ad unire la Città alla Stazione Centrale dovrebbe essere, senza soluzione di continuità, un percorso pedonale protetto, arricchito da piante, fioriere ed opportuni pannelli digitali al servizio dei turisti di tutto il mondo che vi transitano ogni giorno.

Ed invece? Tra piazza Saint Bon e la Stazione Centrale attraversamenti pedonali molto pericolosi (non si contano gli incidenti), quindi, lungo la strada sporcizia e degrado. C’è di più, in corrispondenza dell’ingresso del Park Centro Stazione, non esistono marciapiedi: distrutti anche i piccoli paracarri che, in qualche modo potevano costituire una modesta difesa per i pedoni.

Conseguenza: scorribande incontrollate di auto. Pedoni costretti a pericolosi slalom tra le auto in sosta (non dovrebbero esserci, ma…) e quelle in movimento. Insomma, peggio di così…

Tutti vedono ma non si fa niente. Basterebbe usare un po’ di quella cura che, in via Di Monale e dintorni, dal 20 luglio (si vedano i cartelli), viene riservata ai marciapiedi sponsorizzati dai Commercianti firmatari dell’appello al voto per la Candidata PD alla Presidenza Regionale….In quel caso si tratta di marciapiedi dove non passa quasi nessuno ma tant’è…

Da quelle parti, per allargare i marciapiedi vengono anche cancellati molti parcheggi utili, ma chi se ne frega…
E invece, dalle parti della Stazione niente di tutto questo. Ci si chiede: perché non accogliere in miglior modo i turisti di tutto il mondo che, scesi dal treno, raggiungono a piedi la Città?
Perché mai? Già, ma quelli mica votano alla Spezia!

Più informazioni su