laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Top & Flop di Spezia-Perugia | Brezovec gol e sostanza, Milos cala alla distanza

Più informazioni su

Lo splendido gol di Josip Brezovec – Foto Patrizio Moretti

Josip Brezovec oltre alla prodezza dalla distanza, disputa una gara di grande qualità, Milos dopo un buon primo tempo, cala nella ripresa. Nel Perugia bene Parigini, male Di Carmine

Finisce 1-0 al “Picco” il match del turno infrasettimanale contro il Perugia: una vittoria importante, che proietta gli uomini di Bjelica al meglio verso la sentitissima sfida di sabato pomeriggio a Livorno.
Spezia subito pericoloso in avvio di gara: il predominio territoriale delle aquile si concretizza all’8′ con un tiro cross di Migliore che attraversa l’area avversaria sfiorando il palo.

Gli uomini di Bjelica dominano, ma il Perugia, ben schierato in difesa, impedisce di concretizzare le azioni offensive.
Al 33′ parte in contropiede Kvrzic, che salta un avversario, ma perde il tempo per la conclusione.
Ma la pressione dello Spezia non cala e bastano tre giri di lancette per arrivare al vantaggio aquilotto: Brezovec, con un destro imparabile, spedisce alle spalle di Rosati e firma il secondo gol consecutivo.

La prima frazione si conclude con i bianchi in attacco e il Perugia in particolare sofferenza sulla corsia di destra, dove Milos e Kvrzic sembrano imprendibili nei minuti finali.
La ripresa inizia con grifoni più propositivi, ma la difesa locale chiude bene tutti gli spazi. Lo Spezia ci prova con uno scatenato Situm e con Catellani, ma il numero 10 aquilotto non trova il compagno di reparto Calaiò.

Alla mezz’ora i bianchi vanno vicini al raddoppio con Nenè: il brasiliano, dopo un’ottima combinazione con Brezovec, trova un grande intervento di Rosatiche devia in angolo.
Il finale di partita è un po’ convulso: il Perugia prova con tutte le proprie forze a raggiungere il pareggio, ma lo Spezia riesce a tenere il risultato e porta a casa tre punti fondamentali.

Dopo questa sofferta vittoria, ecco i nostri TOP E FLOP.

TOP SPEZIA: BREZOVEC – Prestazione da leader per il numero 30 aquilotto: il suo gol d’autore regala la vittoria agli aquilotti e consente agli uomini di Bjelica una buona iniezione di fiducia in vista del match di sabato pomeriggio contro il Livorno. Il centrocampista croato, oltre al bellissimo gol-vittoria dà un apporto prezioso in tutte le zone del campo ed è una sicurezza per la mediana aquilotta.

FLOP SPEZIA: MILOS – Il terzino destro, dopo un buon primo tempo in cui spinge con continuità e aiuta la squadra in fase offensiva, cala nella ripresa, come tutti i compagni di squadra. In particolar modo, soffre sulla sua fascia la spinta di Spinazzola e Parigini, spine nel fianco per tutta la seconda frazione di gioco.

TOP PERUGIA: PARIGINI – Il giovane attaccante esterno del Perugia non crea grandissimi pericoli, ma è il più volitivo dell’intero reparto avanzato: prova a creare superiorità numerica sulla sua fascia di competenza e ad accentrarsi per cercare il tiro.

FLOP PERUGIA: DI CARMINE – Il numero 21 dei grifoni, lasciato da solo da Bisoli fino all’ingresso di Ardemagni, fatica a farsi spazio tra Postigo e Terzi e sbaglia diverse volte il controllo del pallone. Nel finale potrebbe rimediare, ma il suo tiro termina di poco a lato.

Giulia Lorenzini – © Riproduzione Riservata
www.speziacalcionews.it

Più informazioni su