laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Biblioteck | Cultura e Biblioteche nella rete

Più informazioni su

LA SPEZIA – Un progetto per promuovere la cultura nelle biblioteche attraverso corsi e workshop. Questo l’obiettivo di “Biblioteck. Culture e Biblioteche nella rete” progetto di ARTEmisia Servizi Culturali selezionato dal bando Funder 35 edizione 2014, bando annuale rivolto alle organizzazioni culturali senza scopo di lucro composte in prevalenza da giovani di età inferiore ai 35 anni, sostenuto da 10 Fondazioni bancarie (che sono diventate 18 nel 2015) tra cui Fondazione Cassa di Risparmio della Spezia.
 
Biblioteck, si propone di sviluppare una politica attiva di promozione culturale all’interno di alcune biblioteche della provincia spezzina (si inizierà con le biblioteche del Museo Tecnico Navale, Biblio8, Beghi, Spazio32, alla Spezia, e Arzelà a Santo Stefano Magra), attraverso corsi, workshop, ed eventi per bambini e adulti. La biblioteca non sarà quindi solo luogo esclusivo di consultazione e prestito libri, ma diventerà un vero e proprio polo culturale, uno spazio da vivere e un luogo di incontro e confronto.


 
Il percorso di Biblioteck si è articolato attraverso diversi passaggi: un portale web biblioteck.it, dotato di blog e integrato con youtube e twitter, che mette in rete tutte le biblioteche aderenti all’iniziativa, e permetterà di promuovere le attività proposte da ARTEmisia, e la partecipazione e l’interazione con gli utenti; un logo ad hoc, nato grazie alla collaborazione con l’Istituto Einaudi della Spezia, sezione grafica, realizzato da Chiara Cositore; una biblioteck card che consentirà ai possessori di accedere non solo alle attività proposte nelle varie biblioteche, ma anche di beneficiare di sconti negli esercizi pubblici che hanno aderito al progetto e di usufruire di un prezzo ridotto per la programmazione cinematografica al cinema Il Nuovo della Spezia e al cinema Astoria di Lerici; e in ultimo, un ricco e vario calendario di corsi e attività destinati a bambini ed adulti a costi contenuti.
 
Le attività proposte da Biblioteck inizieranno a fine settembre con The reading circle, circolo di lettori, che si svolgerà allo Spazio 32, Biblioteca della Fondazione Carispezia, a partire da mercoledì 30 settembre dalle ore 18.
Il 7 ottobre partirà a Biblio8 (Biblioteca scolastica dell’ISA 8), Teatrando, corso di teatro per bambini/ragazzi, che permetterà di migliorare il rapporto dei partecipanti con se stessi e con il proprio corpo, di sviluppare la capacità di ascolto e incrementare la formazione del gruppo.

L’arte delle muse, corso di mosaico per adulti, aprirà il 9 ottobre le attività svolte alla Biblioteca del Museo Tecnico Navale; durante il corso oltre a imparare ad usare gli strumenti del mestiere (pinze e tenaglie) si potranno realizzeranno piccoli oggetti d’arte con preziose tessere in vetro di Murano. Il mosaico sarà protagonista anche alla biblioteca Arzelà, nello spazio della ex Vaccari a Ponzano; il 10 ottobre inizierà infatti Tessere di ceramica, e, come si intuisce dal titolo, il materiale usato sarà la ceramica, la Vaccari è stata infatti una delle più importanti realtà produttive nel settore della ceramica del XX secolo.

Alla Biblioteca Beghi il primo corso Biblioteck sarà dal 15 ottobre Il filo di Arianna, corso di gioielli creativi per adulti, aperto anche ai principianti, per imparare a realizzare attraverso la tecnica dell’uncinetto collane, orecchini e braccialetti.
 
Per tutte le altre iniziative – una per tutte, l’attività di recupero compiti per gli studenti delle scuole elementari e medie – proposte ed eventi che inizieranno nelle prossime settimane, per ulteriori informazioni e contatti è possibile consultare il sito biblioteck.it 

Più informazioni su