laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Al via “Puliamo il mondo 2015”

Più informazioni su

Fino al 27 settembre torna l’appuntamento con la più grande campagna di volontariato ambientale di Legambiente

GENOVA – E'partita anche quest'anno, e anche in Liguria, il grande week-end di pulizia di Puliamo il Mondo 2015, la più grande campagna di volontariato ambientale organizzata in Italia da Legambiente in collaborazione con la Rai e che da 23 anni coinvolge migliaia di volontari per ripulire dai rifiuti spazi urbani e aree verdi. Molti gli appuntamenti che dal 25 al 27 settembre uniranno le città del Nord e del Sud della Penisola per una tre giorni di grande pulizia all’insegna del senso civico, della socialità e dell’integrazione. 

Più di 26 iniziative verranno organizzate in 20 località della Liguria: a Casarza Ligure, Castiglione chiavarese e Moneglia ad esempio il 25 settembre sono stati coinvolti oltre 260 tra bambini e ragazzi delle scuole primarie e secondarie di primo grado dell'IC "de Andrè di Casarza Ligure" in attività di volontariato e pulizia. In particolare a Castiglione chiavarese  le tre classi della scuola primaria  si dedicheranno ad attività di pulizia del cortile della scuola, del centro storico e della strada che scende fino al fiume; a Moneglia saranno coinvolte tre classi della scuola primaria e una classe della scuola secondaria di primo grado in collaborazione con il LabTer Tigullio per attività di pulizia della spiaggia e del Parco Villafranca; a Casarza parteciperanno 4 classi della scuola primaria e una classe della scuola media in collaborazione con il consorzio Non Solo Mare con attività di pulizia in vie e piazze e nella pista ciclabile del paese. A Genova il circolo Amici a Ponente nella mattina del 25 settembre si occuperà dell'area verde della sede dell’Istituto Comprensivo di Borzoli, in via Muscola 23, in collaborazione con il consiglio di istituto e i genitori degli alunni delle classi.
Alle Cinque Terre a Manarola la quarta e quinta elementare dell'Istituto di Riomaggiore sono state accompagnate per i sentieri del Parco per un'uscita didattica e un accompagnamento con esperti sulla tutela ambientale e il rischio idrgeologico. 

Molte quindi sono le scuole coinvolte in questo weekend all'insegna dell'ecologia e del senso civico per contribuire con azioni concrete alla tutela e alla valorizzazione dell’ambiente. Parola d’ordine di questa edizione 2015 sarà: “Chi porta un amico porta un tesoro”, perché viviamo in città straordinarie, ricche di bellezza, storia, tradizioni, e liberarle dai rifiuti è un piccolo gesto che, se fatto da molti, può avere un grande peso e farci anche apprezzare con maggiore consapevolezza il tesoro di cui siamo custodi. 

– Puliamo il Mondo 2015 dimostra ancora di più come sia necessaria una forte collaborazione tra cittadine e cittadini, organizzazioni e istituzioni per lottare contro il degrado e l'incuria, facendo leva sul senso civico e sulla voglia di sostenibilità sempre più diffusa – dichiara Santo Grammatico, Presidente di Legambiente Liguria. – Quest'anno la manifestazione è anche cultura, come è stato dimostrato dalle diverse iniziative organizzate nella nostra regione. Degna di nota l'escursione con i bambini delle scuole elementari di Riomaggiore alle Cinque Terre dopo gli interventi estivi di pulizia dei canali, in un'iniziativa che vuole collgare l'importanza della tutela dell'ambiente con la lotta al dissesto idrogeologico, troppe volte conseguenza di scelte sbagliate e di politiche insostenibili dal punto di vista sociale e ambientale. Puliamo il mondo 2015 – conclude Grammatico, – dimostra come "portare un amico" significhi veramente "portare un tesoro" perchè solo con la collaborazione di tutti è possibile costruire un domani più sostenibile per le generazioni che verranno-.

Per trovare i luoghi delle iniziative: http://www.puliamoilmondo.it/index.php?option=com_gmapfp&view=gmapfplist&id_perso=0&Itemid=269
Per interviste: 329 2337974

Più informazioni su