laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Le Interviste | Mario Situm: “Una grande vittoria per la nostra grande famiglia”

Più informazioni su

Mario Situm festeggia dopo il gol – Foto Patrizio Moretti 

Sono sempre pronto, do il 100 per cento, ho fatto tutto il ritiro allenandomi benissimo, giocando tutte le partite, spero di essere sempre utile alla squadra.

Probabilmente il migliore dello Spezia per il gol messo a segno e per quello che ha fatto segnare a Calaiò nel finale, Mario Situm ancora una volta è decisivo per le sorti delle maglie bianche.

Il nostro gruppo è una grande famiglia

Mario, grande gara, grande vittoria: “Non poteva veramente andare meglio, ringrazio il mister per avermi permesso di restare in campo per tutta la partita. Il nostro gruppo è una grande famiglia, siamo tutti uniti e lavoriamo per fare il meglio possibile. Fisicamente stiamo crescendo, le tre vittorie di fila lo testimoniano“.

a livello fisico stiamo benissimo

Per te praticamente tre partite intere in una settimana: “Come ho già detto, per siamo più pronti degli altri anche a livello fisico, con l’umiltà, con la voglia, con l’unità, con questo mister e con l’aiuto di Dio, possiamo veramente fare molto bene”.

io sono sempre a disposizione della squadra

In alcune gare andavi meglio nel primo tempo, oggi l’hai decisa nel finale: “Questo è il calcio, non puoi decidere quello che succede, io devo aspettare che mi arrivino i palloni buoni da giocare, qualche volta va bene, altre volte meno, io sono sempre a disposizione della squadra. Sono sempre pronto, do il 100 per cento, ho fatto tutto il ritiro allenandomi benissimo, giocando tutte le partite, spero di essere sempre utile alla squadra e se vinciamo sono felicissimo“.

per la squadra faccio anche il portiere

Devi ringraziare il mister che ti ha cambiato di fascia nel finale: “A sinistra gioco meglio, mi posso girare sul destro ed essere più pericoloso, ma come ho detto, per la squadra io faccio qualsiasi ruolo, anche il portiere“.

pronto a ripagare il mister per la fiducia

Il mister dice che dovresti essere un titolare della Croazia: “Come ho detto, secondo me, ma credo anche secondo tutti i miei compagni, il mister è una grande persona, mi da grande fiducia e sono pronto a ripagarlo per questo“.

se riusciamo a fare il nostro gioco, ne vinceremo tante

Belle le azioni dei gol: “Tutte e due molto belle, azioni studiate con il terzino che si smarca, la palla nello spazio, oppure nel secondo gol il terzino che lancia e poi la palla sul secondo palo. Se riusciamo a fare il nostro gioco, possiamo vincerne tante, anche se il campionato è ancora lungo, la squadra è forte, guardiamo partita per partita e poi vedremo“.

i compagni esperti ci aiutano molto

La squadra è più matura ed esperta quest’anno? “Si, ci sono due o tre giocatori più esperti che danno una grossa mano alla squadra, soprattutto nei momenti più difficili della partita, sempre pronti a darti consigli importanti per come comportarsi in campo“.

Enrico Lazzeri – © Riproduzione Riservata
www.speziacalcionews.it

Più informazioni su