laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Al via Foody, opera per ragazzi, sui temi del cibo trattati a Expo

Più informazioni su

Il 1° ottobre al Teatro della Corte a Genova il 2 al Canero di Chiavari e il 19 ott a Milano

GENOVA – Un’opera per ragazzi dedicata al cibo buono, sano e sicuro per spiegare alle giovani generazioni l’importanza di nutrirsi con un’alimentazione corretta per preservare la propria vita. “Foody come natura vuole”del compositore genovese Andrea Basevi con libretto di Roberto Piumini, il più importante poeta italiano per ragazzi è stata presentata questa mattina in Regione alla presenza dell’assessore alla formazione e cultura Ilaria Cavo e del compositore Andrea Basevi e di Stefania Bertini presidente del Consorzio NEMO geie.  Un’avventura musicale  per ragazzi voluta a prodotta dal consorzio europeo della musica N.E.M.O.geie, con il patrocinio dell’Assessorato alla cultura e spettacoli della Regione Liguria e del Conservatorio Nicolò Paganini. L’opera educativa verrà presentata, all’interno del cartellone di Expo Milano2015, nell’ambito delle manifestazioni ufficiali della Regione Liguria, in tre diverse città italiane: a Genova il 1 ottobre al Teatro della Corte alle 10 e alle 12, a Chiavari il 2 ottobre al Teatro Cantero alle 10.30 e a Milano il 19 ottobre all’Auditorium Verdi alle 11. In totale quattro repliche offerte ai giovanissime delle scuole primarie per promuovere, anche tra i più giovani, i contenuti dell’Expo2015 che si concluderà nel mese di ottobre. “L’opera racconta una bella fiaba – ha spiegato il compositore e autore Andrea Basevi – dove tanti alimenti sani prendono vita e si raccontano con ironia e dolcezza e in cui la piacevolezza delle note guida gli ascoltatori in un mondo fantastico, dove ogni ortaggio o frutto è rappresentato da una sua particolare melodia”. “Un’iniziativa che la Regione ha sostenuto – ha spiegato l’assessore regionale alla cultura Ilaria Cavo – che rappresenta l’unione delle cose su cui abbiamo lavorato nell’ambito dell’Expo2015: da un lato il Conservatorio di Genova Niccolò Paganini, dall’altro il tema del cibo dell’Expo per arrivare a fare sintesi di questi aspetti e metterli a disposizione dei bambini perché capiscano cosa è la nutrizione, con un occhio di riguardo anche ai problemi del cibo che coinvolgono anche bimbi più piccoli. Pertanto grande sostegno perché quest’opera rappresenta un modo leggero per trasmettere temi fondamentali e un plauso al lavoro dell’Associazione N.E.M.O. geie di Confesercenti Liguria”. Coinvolta nel progetto anche l’associazione di volontariato “Mi nutro di Vita” che affronta temi legati ai problemi connessi al cibo.

Più informazioni su