laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Ferraioli (PD): Ammiraglio Roberto Camerini in Commissione Bonifiche

Più informazioni su

LA SPEZIA – Oggi si è tenuta la Commissione Temporanea Bonifiche ed è stato ascoltato l'Amm. Roberto Camerini che ci ha relazionato riguardo allo stato di bonifica e monitoraggio delle aree militari dall'amianto e per quanto riguarda altre aree sotto il controllo della Marina Militare.

L'Ammiraglio Camerini ha relazionato riguardo all'impegno sulla bonifica dell'amianto presente negli stabilimenti della Marina Militare, su questo capitolo è già stato speso circa 1 milione di euro, partendo dallo smaltimento dell'amianto friabile, notoriamente più rischioso per la diffusione delle fibre di asbesto. La bonifica proseguirà compatibilmente con le risorse che arriveranno ma si presume con un impegno annuale di circa 6/700.000,00 euro per il nostro territorio. Per quanto riguarda il cosiddetto “Campo in ferro” dall'aprile/maggio 2016 partirà un progetto sperimentale di bonifica, denominato fitorimediazione” su un quarto dell'area. Lo studio e la progettazione sono stati affidati al Prof. Mancuso dell'Università di Firenze e il controllo sarà effettuato dall'Arpal. Il Prof. Mancuso dopo un sopralluogo ha ritenuto percorribile il percorso di sperimentazione e sta predisponendo il progetto. L'Ammiraglio si è inoltre reso disponibile ad inviare all'Assessore all'Ambiente che diramerà ai membri della Commissione, la mappatura con la caratterizzazione dell'area a mare in zona militare. Mappatura fino ad ora a noi sconosciuta. E' stato inoltre sottolineata l'importanza di dare nuovo impulso e stanziare fondi per il cosiddetto “Piano Brin”, di grande valenza per la città in quanto consentirebbe di razionalizzare le aree e permettere un ritorno di alcune nella disponibilità della cittadinanza. La rinnovata sensibilità ambientale e la trasparenza manifestata dall'Ammiraglio Roberto Camerini mi inducono ad essere certo che il contributo della Marina Militare anche nel nostro territorio, riguardo alle bonifiche, sarà importante e determinante.

Quindi per tale motivo che allo stesso porgo un particolare ringraziamento in quanto con la sua disponibilità ad essere audito in commissione, ha consentito di chiarire numerosi dubbi e confermare il solido rapporto di Amicizia fra la Marina Militare, la Cittadinanza e le Istituzione che la rappresentano, anche su un tema così delicato.

Più informazioni su