laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

La squadra della Croce Rossa della Spezia vince a Senigallia il Premio Nazionale per le Attovotà Socio Asssitenziali

Più informazioni su

LA SPEZIA – Si è tenuta a Senigallia (AN) sabato 26 settembre scorso, la XXII Gara Nazionale, la più importante manifestazione di Primo Soccorso durante la quale, Croce Rossa Italiana mette alla prova capacità, tecnica e preparazione dei volontari di tutte le Regioni d' Italia.
La squadra della Spezia, vincitrice il 5 giugno scorso a Ventimiglia della Gara Regionale e che a Senigallia rappresentava, quindi, la Liguria, ha vinto il Premio ASA (Attività Socio Assistenziali). L'equipaggio composto da: Ferdinandi Diego (Caposquadra), Vitali Roberta, Mario Caravello, Maurizo Loderini, Ferdinandi Filippo e Marcello Zanelli è riuscito a portare in Liguria, per la prima volta nella storia delle Gare Nazionali, un premio importante relativo ad un'area specifica, quella del socio assistenziale, sbaragliando le altre 20 Regioni d' Italia superando a pieni voti la prova che aveva come tema la violenza familiarie. La squadra spezzina, dopo aver visto un filmato su un' ipotetica violenza familiare ha risposto in 6 minuti ad un questionario contenente domande sui: comportamenti da adottare in situazioni simili e sulla valutazione dei segnali che possono portare a comprendere al soccorritore la reale situazione.  Al questionario multiplo, centrato in tutte le risposte, è seguito un colloquio di approfondimento del filmato con il giudice di gara al quale la squadra della Spezia, è riuscita a far comprendere il giusto approccio che avrebbe tenuto se realmente si fosse trovata in un caso analogo.

La vittoria della squadra della Spezia nel settore Socio Assistenziale conferma il grande impegno che il Comitato Provinciale CRI dedica al settore sociale. Da tempo, infatti, Croce Rossa a La Spezia opera a favore dei più vulnerabili, dei senza fissa dimora e nell'asssitenza ai migranti con la gestione di tre centri (La Spezia, Ruffino e Varese Ligure) considerati fiori all'occhiello per la gestione, per l'umanità e l'integrazione che gli ospiti ricevono da parte del personale CRI che con la massima professionalità è riuscito, anche, a sensibilizzare la popolazione spezzina nei confronti dei più vulnerabili. Il Settore del Sociale per il Comitato Provinciale della Croce Rossa della Spezia è diventato una realtà sulla quale investire in termini di personale e beni tanto che ieri la manifestazione Color Vibe, della quale Croce Rossa della Spezia era partner ufficiale, ha devoluto parte dell'incasso proprio alle attività socio assistenziali, per cui il riconoscimento nazionale è solo l'ennesima conferma dell'immenso lavoro che la Croce Rossa della Spezia svolge nei confronti dei più deboli.

Più informazioni su