laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Sfortuna De Las Cuevas: Piccolo intervento al cuore, dovrà stare a riposo per sei mesi!

Più informazioni su

Miguel De Las Cuevas – Foto Patrizio Moretti 

E' lo stesso problema cardiaco che ha colpito qualche anno fa il giocatore della Sampdoria Antonio Cassano, scoperto grazie ad un'emicrania

Miguel De Las Cuevas, come Antonio Cassano, allo spagnolo in forza alle aquile, è stato diagnosticato lo stesso difetto cardiaco che aveva provocato problemi anche all’attuale giocatore della Sampdoria, allora al Milan.
La malformazione del cuore, può essere corretta con un intervento chirurgicoche va a suturare il piccolo varco aperto che c’è tra un ventricolo e l’altro.
Di solito questo tipo di malformazione non da nessun sintomo o, e se li da, possono anche non essere ricondotti facilmente a tale difetto.
Nel caso di Miguel, il problema è venuto alla luce per gli accertamenti diagnostici effettuati a seguito di un’emicrania con aura, in pratica un mal di testa accompagnato da effetti secondari come annebbiamenti, formicolii ed altri sintomi.

Questo il comunicato Ufficiale dello Spezia Calcio:

Lo Spezia Calcio rende noto che, nel corso di accertamenti resisi necessari a scopo diagnostico per un’emicrania con aura sul calciatore Miguel De las Cuevas, si è evidenziata la persistenza di un “forame ovale pervio” (anomalia cardiaca).
A seguito di tale riscontro, è stata richiesta consulenza specialistica cardiochirurgica presso il Centro ‘Malan’ del Policlinico di San Donato, diretto dal Prof. Carminati, che ha posto indicazione alla correzione chirurgica.
Il centrocampista spagnolo sarà sottoposto ad un piccolo intervento di cardiologia interventistica (chiusura del forame ovale pervio) presso lo stesso centro nella giornata di mercoledì 30 settembre. In adesione alle linee guida “COCIS” il periodo di riposo da protocollo è fissato in sei mesi.

Come enuncia il comunicato, dopo tale intervento, il protocollo prevede un periodo di riposo di sei mesi, sarà quindi ad inizio Aprile del 2016 che il giocatore potrà riprendere ad allenarsi.
Praticamente per lui la stagione si può considerare già praticamente finita.

A Miguel gli auguri della redazione per una pronta guarigione.

© Riproduzione Riservata
www.speziacalcionews.it

Più informazioni su