laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

“I Segreti degli Antichi”

Più informazioni su

Incontro ad ingresso libero presso l'Associazione Archeosofica della Spezia

LA SPEZIA – Sentiamo tutti il fascino di civiltà e culture antiche di migliaia di anni e magari distanti centinaia e centinaia di chilometri, che ci attirano con il loro mistero.
Chiunque abbia visitato certi luoghi particolari, da Macchu Picchu ai Templi indiani, attraverso tutto il globo, o anche solo ne abbia visto le foto, percepisce che quelle pietre consumate dal tempo custodiscono un mondo segreto e affascinante.
E guardando quei colossali monumenti ne ammiriamo lo splendore, l’ingegno dei costruttori, l’abilità degli artisti che li hanno resi magnifici.

E a tutti, sicuramente, si sono affacciate nella mente e nel cuore molte domande: cosa accadeva in quei luoghi? Che persone si muovevano tra quelle stanze misteriose? Quali segreti custodivano?
Perché una cosa è certa: davanti a molte testimonianze antiche anche l’uomo moderno capisce che ci sono luoghi dove veniva celato e custodito un Mistero.

Un esempio classico, è la Grande Piramide di Cheope a Giza.

Il ventesimo secolo, il secolo dello sviluppo tecnologico, si domanda “come” sia stata costruita, e questa domanda è una sfida che, ad oggi, non è ancora stata risolta.
Ma prima che l’umanità mettesse al primo posto la tecnologia, ci sono state generazioni uomini e donne che si sono chiesti “perché” è stata costruita, cosa avveniva al suo interno, quali segreti custodisce.

E ad ogni domanda nasce una risposta, che suscita altre e più profonde domande: e la Piramide è sempre lì, con la Sfinge che le fa da custode, quasi fosse un monumento eretto a perenne stimolo della voglia dell’uomo di conoscere e di sapere. Un monumento che vuole risvegliare, a tutti i livelli, il desiderio di conoscenza espresso dalla Sfinge: “Chi sei, da dove vieni, dove vai?”, quell’eterna domanda che spinge l’uomo alla ricerca di risposte.

E prima o poi, inevitabilmente, si arriva a scoprire, o riscoprire, la Tradizione Arcaica, quella somma immensa di conoscenza, quel bagaglio insuperabile di esperienza, che è il Patrimonio Spirituale dell’Umanità, accumulato attraverso i secoli da donne e uomini che si sono posti la domanda, e che hanno dedicato la vita a cercare e ottenere la risposta.

L'incontro si terrà presso la sede dell'Associazione Archeosofica della Spezia, in via Crispi 99, sabato 3 Ottobre, alle ore 18.00 (con replica ore 21.00). Ingresso libero.
Per info: info.laspezia@boxletter.net

Più informazioni su