laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

L’ANPI consegna un riconoscimento ai partigiani della provincia

Più informazioni su

Sabato 3 ottobre al Favaro

LA SPEZIA – Sabato 3 ottobre dalle ore 15 presso la sede provinciale dell’ANPI della Spezia, via della Libertà 2 – Centro Anziani al Favaro – l’Associazione Nazionale Partigiani d’Italia organizza la manifestazione pubblica di consegna dei riconoscimenti ai partigiani della provincia della Spezia. L’evento rientra nell’ambito delle celebrazioni per il 70esimo Anniversario della Liberazione. Partecipano all’iniziativa il presidente dell’ANPI provinciale Carlo Bertolani, il vicepresidente dell’ANPI nazionale Luciano Guerzoni, il sindaco della Spezia Massimo Federici, Sua Eccellenza il Prefetto della Spezia Mauro Lubatti.

Dopo la cerimonia di consegna, gli allievi della Scuola media Jean Piaget della Spezia presentano lo spettacolo ‘Terapia di gruppo. Fame, solidarietà e Resistenza Partigiana’.
A seguire canti e musica partigiana.

“Nel 70esimo Anniversario della Liberazione questa iniziativa – spiega il presidente del Comitato Provinciale, partigiano combattente, Carlo Bertolani – vuole essere un momento di forte e commosso riconoscimento ai tanti partigiani che nella nostra provincia hanno scelto di combattere il nazi-fascismo. Al tempo stesso ha l’obbiettivo di rilanciare l'Anpi, non solo come soggetto politico difensore della memoria, ma come un'Associazione che su quel solco intende impegnarsi nelle nuove sfide, come l’inclusione sociale e la solidarietà verso i popoli schiacciati dalle guerre e costretti a fuggire dalla loro Patria. Oggi più che mai è necessario impegnarsi per la difesa dei diritti di cittadinanza e la dignità delle persone, così come previsto dalla nostra Costituzione nata della Repubblica. Con questo spirito e questo impegno dobbiamo portare avanti con determinazione la nostra vita associativa per contribuire a vincere le tante battaglie che abbiamo di fronte”.

L’iniziativa si concluderà con cena sociale presso l’Arci del Favaro.
Per prenotazioni cell. 3495269738 (Claudio).

Più informazioni su