laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Degrado, Rosso e Balleari: “Nel centro di Genova, anche andare a scuole diventa un’impresa”

Più informazioni su

Matteo Rosso, capogruppo di Fratelli d’Italia-AN in Regione Liguria, e Stefano Balleari, vicepresidente del consiglio comunale di Genova, raccolgono la segnalazione di alcuni genitori sulle precarie condizioni di via Banderali, percorsa a piedi ogni giorno dagli alunni del limitrofo plesso scolastico. 

GENOVA – «Tra il quartiere di Carignano e il cosiddetto Quadrilatero, in pieno centro città, a due passi da via XX Settembre, il degrado, la sporcizia e la totale assenza di manutenzione rendono un’autentica impresa quotidiana percorrere il tragitto casa-scuola per decine di bambini che frequentano il plesso scolastico adiacente» denunciano Matteo Rosso, capogruppo di Fratelli d’Italia-AN in Regione Liguria, e Stefano Balleari, vicepresidente del consiglio comunale di Genova, che raccolgono la segnalazione di un gruppo di genitori sulle precarie condizioni di via Banderali a Genova. «Il marciapiede è pressoché inesistente – dicono i due consiglieri – dov’è presente è gravemente danneggiato da buche nell’asfalto, invaso da vegetazione spontanea e rifiuti di ogni genere. I lati della strada e del sottopasso che percorrono i bambini per andare a scuola sono per larga parte occupati da transenne che ormai fanno parte dell’arredo urbano della zona mettendo a serio rischio l’incolumità di alunni e genitori impegnati ogni giorno in questo vergognoso percorso a ostacoli. Via Banderali purtroppo rappresenta l’ennesima situazione di degrado e incuria che la fanno da padrone anche in pieno centro città».

Il vicepresidente del consiglio comunale di Genova Balleari annuncia un’interrogazione urgente sulla situazione alla giunta Doria a cui sottoporrà anche il reportage fotografico.

Più informazioni su