laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Carispezia Hockey Sarzana – A.F.P. Giovinazzo: è la prima partita della stagione 2015-2016

Più informazioni su

Si alza il sipario sul campionato 2015-16 con il debutto casalingo per il Carispezia Hockey Sarzana contro un A.F.P. Giovinazzo galvanizzato dall’ arrivo di mister Franco Amato; una squadra, quella pugliese, rinnovata e ambiziosa al tempo stesso in questa stagione che va a cominciare. “Aspettiamo il Giovinazzo  per giocarci le nostre carte a viso aperto e sognando di ripetere il successo della passata stagione ma anche  consapevoli di trovarci di fronte una formazioni grintosa e compatta che in precampionato ha battuto il Matera, una delle formazioni più accreditate di questa stagione – dichiara il presidente Maurizio Corona  (nella foto la formazione dell’Hockey Sarzana).

SARZANA – “Aspettiamo il Giovinazzo per giocarci le nostre carte a viso aperto e sognando di ripetere il successo della passata stagione ma anche  consapevoli di trovarci di fronte una formazione grintosa  e compatta che in precampionato ha battuto il Matera, una delle formazioni più accreditate di questa stagione – dichiara il presidente Maurizio Corona – la nostra squadra è reduce da un precampionato molto attivo, cinque partite giocate: due contro il Forte dei Marmi, una contro il CGC Viareggio, una contro il Follonica e una contro la nazionale under 20.  Quattro sconfitte e un solo successo, la cosa positiva è che la squadra è sempre cresciuta partita dopo partita. Siamo anche consapevoli che questa per noi questa è una partita importante in chiave salvezza – continua Corona – anche se certamente è solo la prima giornata di campionato e il cammino è ancora lunga.  Poi dopo Giovinazzo ci aspetta  un calendario iniziale della stagione proibitivo a partire dalla partita di sabato prossimo a Forte dei Marmi contro i Campioni d’Italia. Una cosa è certa: noi tutti crediamo di poter conquistare la settima salvezza consecutiva. 

La partita contro i pugliesi dell’ AFP Giovinazzo è stregata per i rossoneri; la statistica dice che nelle dodici partite giocate nella massima serie ci sono ben nove vittorie a favore dei pugliesi, un solo pareggio conquistato il primo anno di Serie A1 a Giovinazzo oltre alle vittorie casalinghe conquistate nelle ultime due stagioni della formazione di Cupisti. In Coppa Italia ci sono state due sole sfide con una  vittoria per parte , mentre in serie A2 due vittorie per i rossoneri, una per i pugliesi ed un pareggio. Due sfide anche in serie B con due vittorie dei rossoneri. La squadra pugliese ha sostituito la guida tecnica, salutato Massimo Giudice ha voluto costruire questa stagione investendo su un tecnico “made in Giovinazzo”: Franco Amato classe 1968, 7 Scudetti e 8 Coppe Italia con la maglia del Novara, 2 Coppe del Mondo, 1 Europeo e un bronzo alle Olimpiadi di Barcellona con la maglia azzurra. Amato, che nelle ultime cinque stagioni ha allenato l’Amatori Vercelli in A2 conducendo i gialloverdi ad una promozione sul campo nel 2011 poi vanificata per inadempienze regolamentari, è alla sua prima esperienza su una panchina di A1. Il factotum Vito Favuzzi ha messo nelle mani del tecnico una  formazione comunque competitiva, il grande colpo della sua campagna acquisti è stato certamente l’argentino Ricardo Emanuel Rodriguez Diaz, per tutti “El Fino”, 29 anni, proveniente dall’UVT e più volte nazionale albiceleste; il talentuoso attaccante sanjuanino vanta già una lunga esperienza nel campionato italiano dove ha debuttato con la maglia dell’Hockey Novara nel 2007, per poi accasarsi a Breganze, Seregno e, infine, nel 2012 di nuovo a Novara. Con lui Enea Monteforte, classe 1974, ha vestito la maglia della Nazionale under 17, under 20 e under 23 negli anni '90. Ha militato nell'Asdh Bassano, nell'Hockey Novara nel 2000 (l'anno della terza stella), nella Rotellistica Novara, per poi far ritorno all'Hockey Novara. Tra il 2006 e il 2007 ha raggiunto per due volte consecutive sia i play-off scudetto che le semifinali di Coppa Italia sempre nella squadra leggendaria piemontese. Ha giocato anche nell'Amatori Sporting Lodi, poi nel 2011 ha segnato ben 43 reti nelle fila dell'Asd Roller Novara, nel campionato di serie A2, mentre nel 2014 è andato a segno 31 volte con l'Asd Hc Amatori Vercelli, sempre in A2. A gennaio 2015 ancora alla corte di  Franco Amato a Vercelli. Ed è stato proprio mister Amato a volerlo a tutti i costi con sé nella nuova avventura targata AFP Giovinazzo. In sostituzione di Fernandez alla difesa della porta pugliese è arrivato Armijo Torres, portiere della nazionale ilecna, oltre a Maurizio Sinisi, classe 1988, che arriva dalla vicina Molfetta. Punto fermo il  capitano della squadra Angelo Depalma, tre anni fa per lui l’esperienza con la maglia azzurra agli Europei di Paredes in Portogallo, è il punto di riferimento ed il vero leader della formazione, con gli ex nazionali azzurri Antonio D’ Agostino e Ivo Ranieri. Ancora  i giovani Vincenzo Bavaro, Vincenzo Mastropasqua, Fiorentino il vice Torres è Savino De Palo. I ragazzi di Cupisti arrivano a questa sfida con una gran voglia di iniziare bene la stagione , la squadra è conscia che dopo Giovinazzo li aspetta no quattro partite che sono da “mission impossible”. La squadra si presenta alla gara al gran completo mancherà Leonardo Squeo che in settimana il tecnico e  la società hanno messo fuori rosa.  La formazione si è allenata molto bene in vista  di questa delicatissima sfida.

Il match si giocherà Sabato alle 20.45 presso il Centro Polivalente di Sarzana. Arbitri Sig. Uggeri (LO) – Sig. Fronte (NO) ausiliario Sig. Righetti (SP).

Più informazioni su