laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

FIOM, sciopero a Fincantieri

Più informazioni su

Tivegna: “Il cantiere del Muggiano strategico, necessari investimenti e occupazione”

LA SPEZIA – La FIOM CGIL ha indetto per oggi uno sciopero nazionale per gli stabilimenti Fincantieri. Alla Spezia, il cantiere Muggiano si ferma dalle 6 alle 11:30 e dalle 14 alle 15:45. Lo sciopero riguarda la vertenza sul contratto integrativo e l’incontro di ieri tra i vertici dell’azienda e FIM, FIOM, UILM non ha portato a nulla di nuovo; quindi, lo sciopero di oggi della FIOM è stato confermato.


“L’azienda pretende che i lavoratori rinuncino a 104 ore di Par (permesso annuo retribuito) e ha sospeso l’erogazione dei premi, di fatto violando gli accordi del 2009- dice Mattia Tivegna, segretario provinciale FIOM CGIL- tutti i mesi i lavoratori perdono circa 70 euro di stipendio, alla fine dell’anno sino a 3000 euro complessivi; una situazione intollerabile. La FIOM chiede che i premi siano ripristinati e che la questione del Par sia tolta dalla trattativa.” 

Tivegna si è espresso anche sul cantiere del Muggiano: “E’ un cantiere che sconta una mancanza d’investimenti e di ripresa occupazionale nonostante la legge navale; pretendiamo che il sito del Muggiano rimanga strategico, specialmente per il settore militare.”

Più informazioni su