laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Porti liguri a Italian Cruise Day 2015

Più informazioni su

Il sistema crocieristico ligure si conferma un’eccellenza nel panorama italiano con 2,380 milioni di passeggeri movimentati nel 2014

CIVITAVECCHIA – Conferenza stampa dei porti liguri oggi a Civitavecchia a margine di Italian Cruise Day, l’appuntamento annuale che in due giorni convoglia in un'unica città portuale tutti i principali operatori del settore crociere.

Il Presidente dell’Autorità Portuale di Savona e di LPA- Ligurian Ports Alliance, Gianluigi Miazza, snocciola dati più che soddisfacenti che confermano anche per l’anno 2014 la  Liguria quale prima delle regioni italiane nell’ambito del traffico crocieristico. I milioni di passeggeri movimentati nel 2014 sono stati 2,380 che rappresentano anche il 10% del traffico mondiale.
E le previsioni per il 2015 registreranno un leggero aumento. Savona movimenterà circa 1 milione di passeggeri, Genova 810mila, La Spezia 646mila nel 2015. “Le previsioni per il 2016 – continua Miazza – sono ugualmente confortanti e prevedono una crescita che dovrebbe portare i porti liguri attorno ai 2,650 milioni di crocieristi (Savona 1 milione, 1 Genova e La Spezia 650”.

Prospettive positive che possono far conto su nuove infrastrutture materiali e immateriali che le tre città liguri mettono a disposizione di compagnie e passeggeri.

“Savona ha appena inaugurato il ponte intitolato a Pertini che unisce la città e il porto e facilità la viabilità dei turisti e dei crocieristi; funziona perfettamente il Palacrociere Est inaugurato nel 2014; abbiamo inaugurato il museo della Ceramica e a fine novembre aprirà il museo di Apple- ha dichiarato Miazza”

Genova ha investito finora 70 milioni dal 2001 e completerà il programma di investimenti con le due passerelle d’imbarco automatizzate di Ponte Doria con ulteriori due milioni di euro.

Anche La Spezia può far conto da due settimane sul nuovo Terminal 2, già pienamente operativo. Il presidente dell’Autorità Portuale della Spezia, Lorenzo Forcieri , presente alla conferenza stampa ha anche annunciato il progetto di gestire con il Comune della Spezia il Museo Navale della Marina Militare e farne un’attrazione di grande interesse.

“Stiamo approntando un pacchetto complessivo di accoglienza. Con le associazioni dei commercianti e degli operatori cittadini stiamo realizzando un progetto per dare sempre maggiori garanzie e interessanti opportunità a crocieristi ed equipaggi delle navi e abbiamo da poco contribuito a fornire una rete wi-fi gratuita e di facile accesso per i frequentatori del nostro lungomare e della nostra città”.

Più informazioni su