laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Tarros: la prima trasferta della stagione è a Vado Ligure

Più informazioni su

Sabato 3 ottobre la sfida con l’Azimut Pool Loano, formazione composta da tanti giovani interessanti

LA SPEZIA – Dopo la cavalcata vincente, all’esordio stagionale, contro l’Ardita Juventus, per lo Spezia Basket Club Tarros è il momento della prima trasferta. Destinazione Vado Ligure, nuova “casa” di quello che era il Basket Pool Loano e che quest’anno è diventato Azimut 2000 Vado, a seguito di un’interessante sinergia con la Pallacanestro Vado.
L’obiettivo dichiarato della società è quello di fare crescere i propri giovani in questo campionato dalla nuova formulazione e puntare a consolidare il roster, alla luce di un progetto biennale che guarda quindi, in prospettiva, alla prossima stagione. Il gruppo guidato da coach Prati non è però da sottovalutare ed è vietatissimo farlo: è infatti formato da giovani molto interessanti, capitanati da Andrea Prato, unico senior, ma di grande esperienza, tornato al Pool dopo un anno di serie B ad Oleggio.

C’è quindi tanta voglia di mettersi in mostra, di fare bene e di crescere in casa savonese, come dimostrato anche all’esordio in C Silver contro l’Ospedaletti. Esordio, è vero, terminato con una sconfitta (68-60), ma nel corso del quale la squadra ha dimostrato grande grinta tentando di colmare un gap che era arrivato in doppia cifra ed arrendendosi solo nel finale.

Per quanto concerne la Tarros l’obiettivo è quello di confermare quanto fatto all’esordio e perfezionare ulteriormente i meccanismi di gioco. Coach Massimiliano De Santis avrà a disposizione tutti i propri uomini. Umiltà e grinta: queste restano le parole d’ordine.

Palla a due al Pallone Geodetico di Vado Ligure sabato 3 ottobre alle ore 18.30. Arbitrano Amerigo Medda ed Andrea Scorzoni di Savona.

Più informazioni su