laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Il fungo porcino di Sassello protagonista a Expo

Più informazioni su

Il prodotto di punta dell’Artigiana del Fungo selezionato tra le 27 migliori creazioni enogastronomiche artigiane d’Italia nell’ambito del concorso promosso da Confartigianato. Saranno esposti a Expo dal 9 al 15 ottobre

GENOVA – Ci sarà anche un po’ di Liguria a Expo nell’esposizione di prodotti enogastronomici artigiani che hanno superato la selezione del concorso “Nutrire il futuro: energie dalla tradizione”, promosso da Confartigianato. È la scacchiera di funghi porcini dell’Artigiana del fungo, piccola impresa di Sassello (Savona), il prodotto ligure a essere stato selezionato per partecipare, da venerdì 9 a giovedì 15 ottobre, nello spazio espositivo “Convivio” del padiglione Italia, insieme ad altre 26 eccellenze italiane.

«Un riconoscimento prestigioso per la nostra regione che, seppur piccola, ha una grandissima tradizione enogastronomica – commenta Giancarlo Grasso, presidente di Confartigianato Liguria – Inoltre la partecipazione a Expo, proprio nel periodo in cui è attesa la maggiore ondata di visitatori, sarà un’importante occasione di visibilità per l’agroalimentare artigiano e per una piccola grande eccellenza del Ponente genovese e dal suo prodotto di punta».
La selezione ha tenuto conto della qualità del prodotto, della sua presentazione e confezionamento, oltre all’etica produttiva che lo caratterizza: tutti elementi che confermano l’importanza del valore artigiano.

«Abbiamo cercato di unire il food al design, così come richiesto dal concorso – descrive Alessandro Rossi, legale rappresentante dell’Artigiana del fungo – per questo abbiamo creato una vera e propria scacchiera di funghi porcini sott’olio, incastonata tra due vetri tagliati su misura, affiancata da un’altra scacchiera, questa volta contenuta in un vaso di vetro. Una bellezza per gli occhi e per il palato che porteremo di fronte a una platea internazionale, unica per noi: il riconoscimento è stato una grande sorpresa e motivo di grande soddisfazione».

Dalla birra ai canestrelli, dal torrone alla pasta, dal vino al caffè, l’esposizione raccoglierà le eccellenze da gustare (e ammirare) più caratteristiche d’Italia. L’Artigiana del fungo porterà un prodotto principe della gastronomia ligure: «Il fungo, insieme al tradizionale amaretto, è un prodotto tipico della nostra cittadina, che ci consente di uscire dai nostri confini grazie a richieste internazionali – commenta Daniele Buschiazzo, sindaco di Sassello – E grazie a questa opera così complessa e certosina, sfruttando la grande platea di Expo, L’Artigiana del fungo porterà il nome di Sassello ancor di più in giro per il mondo».

La premiazione dei titolari delle imprese vincitrici si terrà mercoledì 14 ottobre all’Italian Makers Village di Milano, alla presenza del presidente di Confartigianato Giorgio Merletti e del direttore del Corriere della Sera Luciano Fontana. 

Più informazioni su