laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Basket A2/F | Trionfo Carispezia nel torneo precampionato

Più informazioni su

LA SPEZIA – La Carispezia si aggiudica il torneo da lei organizzato svoltosi al Palamariotti sabato e Domenica, è stato l'ultimo test prima dell'inizio del campionato che prenderà il via sabato prossimo quando le spezzine affronteranno il Brindisi alle 19.00.
Un torneo che è stato un amarcord bianconero con molte ex  di nuovo nella loro vecchia città, come Lisa Tripalo e Jennifer Bertucci con Viareggio, Imma Gentile e Marianna Balleggi con Massa Cozzile, e Elisa Buccianti con Livorno.

Ecco la cronaca delle quattro gare

SEMIFINALI
Massa Cozzile è avanti di uno alla fine del primo quarto (10-11) con Viareggio e il secondo continua punto a punto, con un distacco massimo di 7 punti per quest’ultima, arrivando a metà partita con un punteggio di 28-21. Massa Cozzile recupera e a metà del terzo quarto, poco dopo l’infortunio di Balleggi, le due squadre sono pari a 37 punti. Il tempo continua punto a punto e finisce Viareggio 41-40 Massa Cozzile. L’ultimo quarto è giocato più intensamente e il punteggio ha sempre solo uno o due punti di differenza, ma dal 4° minuto Massa Cozzile passa in vantaggio, vincendo 51-55.

Viareggio-Massa Cozzile 51-55 (10-11, 28-21, 41-40)
Massa Cozzile: Nerini 2, Di Muzio Rodriguez, Balleggi 7, Tessaro 12, Doda, Vignali 1, Barone 2, Orsini 19, Puccini n.e., Menchetti, Gentile 6, Maffei 6. [Allenatore Andreoli L./ Aiuto Allenatore Biasi L.]
Viareggio: Tamagnini n.e., Sinagra A.2, Petri 7, Bosic 6, Catalini 3, Bindelli 2, Villarini 10, Tripalo 6, Belli, Sinagra R.8, Braccini n.e., Bertucci 7. [Allenatore Giannelli G./ Aiuto Allenatore Pucci V.]

Spezia inizia con una difesa molto aggressiva ma troppi tiri sbagliati (sia da sotto che da fuori) non promettono bene. Il quintetto base è formato da Linguaglossa, Alesiani, Costa, Granzotto e  Reke che segna l’inizio della partita realizzando 2/2 dal tiro libero dopo aver subito un fallo a pochi secondi dall’inizio. Subito La Spezia ottiene il vantaggio e a metà tempo è avanti di 8. I primi 10 minuti finiscono 18-5 per le spezzine. Il vantaggio aumenta notevolmente e a metà del secondo periodo il punteggio è 27-11 per le padrone di casa. Nel terzo quarto le ragazze della Cestistica creano ottime situazioni di contropiede e conclusioni nel 5 contro 5. La difesa continua ad essere aggressiva, permettendo a Livorno di ottenere solo pochi punti. Le livornesi inoltre perdono un paio di possessi allo scadere dei 24 secondi. A metà del penultimo tempo, Reani esce dal campo zoppicando leggermente. Nonostante tiri sbagliati da fuori, il punteggio alla fine del 3° quarto è di 52-21 per Spezia. Ormai oltre il “+30” l’attacco spezzino sembra rallentare mentre la difesa pare ancora abbastanza attenta.

Cestistica Spezzina-Livorno 71-26. (18/5-37/11-52/21-71/26)
Cestistica Spezzina: Aldrighetti 4, Corradino 13, Alesiani 4, Reke 6, Ardoino n.e., Costa 6, Granzotto 4, Linguaglossa 11, Tosi 13, Caldaro 4, Reani 6. [Allenatore Corsolini M./ Aiuto Allenatore Basso E.]
Livorno: Paoli 2, Lupi 8, Menichincheri 2, Costa 12, Mori, Buccianti n.e., Scudieri, Vannucci 2. [Allenatore Blanco A./ Aiuto Allenatore Mori L.]

Finale 3°/4° posto
Livorno inizia con brutti passaggi e la perdita di molti possessi, ma con una buona difesa che tuttavia non riesce a fermare Viareggio che prende subito vantaggio e conclude il primo quarto con un parziale di 8-16. La squadra livornese inizia il secondo periodo facendo un buon gioco di squadra sia difensivamente che offensivamente, arrivando al 13° minuto di gioco in svantaggio di soli due punti. Le ragazze di Viareggio pressano di più in difesa, e il gran numero di recuperi di palla le porta al +12. A metà partita il punteggio è 12-30 per Viareggio, la cui difesa però non mette più la pressione dell’inizio e inizia a sbagliare numerosi tiri da fuori e da sotto. Livorno sembra tentare il recupero rubando molti possessi alle avversarie, ma i pochi punti realizzati e il già grande svantaggio verso Viareggio, porta il terzo quarto a finire 31-51. Nell’ultimo quarto Viareggio inizia a fare molti contropiedi e a realizzare tanto da 3. A metà del tempo, Menichincheri (Livorno) inciampa sulla gamba del suo difensore, cadendo e battendo la testa e il viso (si pensa ad una possibile frattura dello zigomo). La giocatrice viene portata in ospedale, e la partita è sospesa a 5:25 dalla fine.

Viareggio.Livorno 61-33 (16-8, 30-18, 51-31)
Viareggio: Sinagra A., Petri 2, Bosic 5, Catalini, Bindelli 19, Villarini 9, Tripalo 10, Sinagra R.2, Braccini n.e., Bertucci 14. [Allenatore Giannelli/ Aiuto Allenatore Pucci]
Livorno: Paoli, Lupi 4, Menichincheri, Costa 19, Mori, Buccianti n.e., Scudieri 1, Vannucci 9. [Allenatore Blanco/ Aiuto Allenatore Mori]

Finale 1°/2° posto
Spezia inizia con una difesa aggressiva e un attacco veloce, recuperando diversi palloni sui passaggi sbagliati di Massa Cozzile. Il primo quarto finisce con la Cestistica avanti di 11 (25-14). Nel secondo tempo Massa Cozzile aumenta l’aggressività in difesa, ma l’attacco spezzino trova sempre la via del canestro, sbagliando tuttavia troppi tiri. L’attacco di Massa Cozzile inizia a fare un gioco più rapido ma realizza pochi punti. Durante gli ultimi minuti invece segna molto e Spezia usa troppo le mani facendo molti falli. Il secondo tempo termina 41-25 per le spezzine che nel terzo quarto collaborano molto di più in difesa, rendendo difficile per Massa Cozzile andare al tiro. Granzotto (Spezia) continua a rubare possessi alla squadra avversaria, come ha fatto dal primo minuto di gioco. Dopo vari tiri sbagliati, le padrone di cara ricominciano a segnare da dentro e da fuori dall’area. A 3 minuti dalla fine del periodo, Gentile (Massa Cozzile) è fuori per 5 falli.  Durante i primi minuti dell’ultimo tempo, Massa Cozzile segna più delle spezzine e a tre minuti dall’inizio del quarto c’è un parziale di (Spezia)3-8(Massa Cozzile). L’attacco della Cestistica Spezzina rallenta leggermente ma le ragazze riescono a mantenere sempre un vantaggio di almeno 20 punti, pur continuando a fare un paio di errori durante il tiro. La partita termina con la vittoria delle spezzine,

Carispezia-Massa Cozzile 67-43. (25-24, 41-25, 54-33)
Carispezia: Aldrighetti 5, Corradino 15, Alesiani 10, Reke 17, Ardoino n.e., Costa 5, Ganzotto 6, Linguaglossa 6, Tosi, Caldaro 3, Arata. [Allenatore Corsolini/ Aiuto Allenatore Basso]
Massa Cozzile: Nerini, Balleggi n.e., Tessaro 12, Doda 2, Vignali 8, Barone 3, Orsini 6, Puccini, Menchetti, Gentile 6, Maffei 6. [Allenatore Andreoli/ Aiuto Allenatore Biasi]

Classifica Finale
1° Classificata- CESTISTICA SPEZZINA
2° Classificata- MASSA COZZILE
3° Classificata- VIAREGGIO
4° Classificata- LIVORNO

Più informazioni su