laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Quattordicenne investita da pirata della strada

Più informazioni su

SANTO STEFANO MAGRA – Stamattina alle ore 07:00 circa, una ragazzina di quattordici anni di Santo Stefano di Magra (SP), è stata investita da un’auto pirata che l’ha colpita e fatta sbalzare di diversi metri. R.M. nel tentativo di attraversare regolarmente la via Cisa Sud sulle strisce pedonali, per raggiungere la fermata del bus a poca distanza dalla propria abitazione, è stata violentemente colpita. Sotto gli occhi increduli di diversi testimoni, la ragazzina, che frequenta il Liceo Artistico Cardarelli e che da alcune informazioni raccolte pratica danza, ha riportato diverse lesioni tra cui trauma cranico e frattura ad un gomito. Mentre l’auto investitrice si dava alla fuga, la quattordicenne è stata prontamente soccorsa da una squadra di Vigili del Fuoco che si trovava a transitare su via Cisa Sud. Sul posto è quindi intervenuta la Polizia Locale di Santo Stefano Magra (SP) unitamente ai militi del 118 ed all’automedica. Gli agenti della polizia locale coordinati sul posto dal Comandante Flavio Toracca hanno raccolto le prime testimonianze al fine del buon esito delle indagini. Da una prima ricostruzione dei fatti e grazie ad una accurata visione dei filmati di tutte le telecamere presenti sul territorio, il pirata della strada avrebbe le ore contate e, così come disposto dall’art. 189 del Codice della Strada, qualora non si metta volontariamente a disposizione del Comando di Polizia Municipale di Santo Stefano di Magra (SP) entro le ventiquattrore, rischia l’arresto ed una pena detentiva fino a tre anni di reclusione. 

Più informazioni su