laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Finale Torneo Locanda Alinò

Più informazioni su

LA SPEZIA – Gran finale stasera (giovedì) alle 20.30 sul sintetico del Ferdeghini  della 40^ edizione del torneo calcistico over 40 "Locanda Alinò" organizzato dal prof. Pier Giorgio Baudinelli in collaborazione con la collaborazione di Ass.ne Generali e Centro Fitness Fenice.

A contendersi l'artistico trofeo dell'Incisoria Pallone offerto dai fratelli Ciro e Beppe titolari del noto locale di via del Molo saranno Moto Masini e Grispo Team meglio classificati nel girone finale in cui facevano parte anche Magaluff, Arcoedil e Ottica Damiani. Nella fase eliminatoria erano state eliminate Casoni Federico Caldaie, Yogurteria La Via Lattea, GMB Baldini hi-fi, Tipografia La Poligrafica e Autoscuola Federica di viale A.Ferrari

Nell'incontro decisivo per il passaggio alla finale Moto Masini aveva  superato non senza difficoltà una valida Arcoedil col punteggio di 6-3 grazie alle reti di Bottiglioni (3), Moscoloni (2) e Masini mentre per la squadra di Venturelli a  segno Centi, Marsili e De Lussu.

Lo Spezia calcio nella persona del suo patron Gabriele Volpi e del presidente Giovanni Grazzini hanno voluto gratificare i 40 anni del più longevo torneo della provincia ospitando nell'impianto del Ferdeghini la finale  che nell'occasione sarà arbitrata da un ex- fischietto di lusso ossia Luca Maggiani e contribuendo alla premiazione con biglietti omaggio di una partita dello Spezia ad entrambe le squadre finaliste.
Alla manifestazione è legato emotivamente lo stesso Grazzini avendovi partecipato nelle edizioni dal 1979 al 1983 con gli amici universitari del Loscos dove raggiunse una semifinale, un bottino complessivo di 21 reti e la vittoria nella classifica goleador nell'edizione numero 6 dell'81 con 9 reti.

Per le classifiche speciali: goleador ( memorial Adriano La Pera) Rossi,miglior portiere (ristorante da Sandro) Argenziano, fair-play (pizzeria La Pia Centenaria) Bonatti, gol più bello (ristorante Pin Bon) Codeluppi.Per il patron sarà dal 1976 la prima partita al di fuori del sintetico dell'Arci Pianazze di cui ringrazia il presidente Mario Arfanotti per la consueta disponibilità e tutti coloro che nei quattro decenni vi hanno  partecipato con sportività e goliardia ingredienti imprescindibili del torneo.

Nella foto Ciro e Beppe dell'Alinò col trofeo

Più informazioni su