laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Le Consulte territoriali promuovono il Piano del Litorale

Più informazioni su

Promosso il Progetto del Litorale ma le Consulte vogliono sempre più partecipare alle scelte della città che verrà.

SARZANA – Tutti i Direttivi delle Consulte territoriali nei giorni scorsi avevano partecipato alla presentazione del Piano spiagge di Marinella. Dopo l’illustrazione da parte dei tecnici comunali e gli approfondimenti richiesti da alcuni consiglieri dei “parlamentini” era subito emersa una grande soddisfazione per questa nuova partecipazione che vedeva finalmente tutti quartieri parte integrante delle scelte strategiche della città.

Alfieri (Marinella): “dopo vent'anni, il Consiglio comunale ha discusso e approvato il piano spiagge: questo è il primo vero e concreto passo verso lo sblocco del progetto complessivo per il rilancio della frazione che speriamo ora sia anche il primo passo per la definitiva rinascita di Marinella. Anche la partecipazione degli abitanti di Marinella all'inchiesta pubblica, che sta portando avanti la Rgione Liguria, indica quanto grande sia l'attesa di un rilancio e quanto partecipata sia stata la discussione nella frazione”. 

Forcieri (Nave): “Spero davvero che Marinella diventi quello che dovrebbe essere, il fiore all’occhiello del nostro territorio e della nostra offerta turistica, paesaggistica e agroalimentare”. 

Mascellino (Bradia): “Marinella è la spiaggia di Sarzana, non va dimenticato, ed è giusto che finalmente il suo litorale e la valorizzazione del borgo diventino una priorità per tutta la città. E' stato bello vedere come tutti i Direttivi delle Consulte hanno portato contributi alla discussione per migliorare il piano stesso”. 

Cappelli (Crociata): “Sono tante le aspettative che questo Piano ha generato nei cittadini e dopo tanti anni non c’è da stupirsi ma il vero dato è che la visione del progetto fa percepire che di fatto è realizzabile, un piano che tutti possono comprendere e che riparte dai valori che ancora ha Marinella, senza snaturarla”. 

Giampedroni (Centro Storico): “Spero davvero si sia tutti spettatori di un evento epocale per Sarzana; i quartieri hanno dimostrato per l’ennesima volta una rinnovata partecipazione ai grandi temi della città, facendosi promotori dei cittadini; spero davvero che i balneari e i loro rappresentati usino un po di questo spirito per fare in modo che il progetto venga veramente realizzato”. 

Conti (San Lazzaro): “Ci hanno illustrato come verrà valorizzato il paesaggio dunale dietro le spiagge con un percorso naturalistico e pedonale unico nel suo genere, il progetto è veramente ambizioso e trasformerà il nostro litorale, però, con un occhio attento all’ambiente”.

I Presidenti delle consulte territoriali.
Alfieri, Forcieri, Mascellino, Cappelli, Giampedroni, Conti.

Più informazioni su