laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

La svolta nell’autotrasporto: cosa cambierà per le imprese

Più informazioni su

Summit sui trasporti in Confartigianato

LA SPEZIA – Autunno caldo sul versante del trasporto conto terzi, tante le partite ancora aperte con il Governo, molte anche le novità normative e i temi territoriali che riguardano Autorità portuale e terminalisti. Se ne discuterà in una tavola rotonda dal titolo “La svolta nell'autotrasporto: cosa cambierà per le imprese” organizzata da Confartigianato Trasporti per sabato 17 ottobre 2015 alle ore 10,00 presso la sala “Marino Banci” Confartigianato in via Fontevivo, 19 – 19125 La Spezia. Interverranno Antonio Marzo, Responsabile nazionale Confartigianato settore container, Sergio Soffiatti, Segretario Nazionale Confartigianato Trasporti, Giampaolo Castelli, Direttore Motorizzazione Civile La Spezia, Maurizio Pozella, Capo Staff Autorità Portuale della Spezia moderati da Nicola Carozza, responsabile spezzino di Confartigianato Trasporti.

Tra gli argomenti che verranno affrontati, la vertenza Governo-Associazioni e le novità in vista della Legge di Stabilità (spese non documentate, accise, cabotaggio e dumping sociale, etc.); Albo autotrasportato: passaggio di competenze dalle Province alle Motorizzazioni; l'obbligo di verifica della regolarità delle imprese di autotrasporto e committenza: il nuovo procedimento dal 25 novembre 2015; “Costi minimi d'esercizio”: come possono ancora tutelarsi le imprese di autotrasporto; Progetto ApNet e informatizzazione dell'accesso al Porto della Spezia. Tutti argomenti di grande interesse per una categoria che sente ancora il peso della crisi e il calo degli ordinativi.

L'incontro è aperto a tutti, per ulteriori informazioni tel. 0187.286652.

Più informazioni su