laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Possibile La Spezia: “Riforma sulla cittadinanza è monca. Per noi chi nasce in Italia è italiano. Punto”

Più informazioni su

LA SPEZIA – "La riforma sulla cittadinanza è un'altra riforma mancata, frutto della logica compromissoria al ribasso con il centrodestra, portato delle larghe intese, che si risolve nell' introduzione di nuove ed inaccettabili disuguaglianze. – è il commento dei responsabili locali di Possibile, movimento di Pippo Civati  sulla Riforma appena approvata dalla Camera –

Sono lontani – proseguono i "Civatiani" –  i tempi in cui il PD di Bersani prendeva l'impegno di approvare la riforma dello IUS SOLI nel corso del primo Consiglio dei Ministri.

Sono lontani i tempi in cui l'unica linea in materia del PD era che "CHI NASCE E CRESCE IN ITALIA è ITALIANO".

In cui si partecipava alla campagna nazionale de "L'Italia sono anch'io", in cui si sfidava, sul terreno della modernizzazione sociale e culturale del paese il "forzaleghismo".

In cui i Consigli Comunali a guida PD, in tutta Italia e anche a Spezia, votavano le mozioni sulla cittadinanza onoraria ai figli degli immigrati nati in Italia.

Con la legge approvata alla Camera, viene impedito l’accesso alla cittadinanza a centinaia di migliaia di bambine e bambini, discriminando il loro diritto in base alla capacità redittuale dei genitori.

Ciò avviene grazie alla scelta di legare il diritto dei bambini nati in Italia alla titolarità del permesso di soggiorno di lungo periodo da parte dei genitori che, come noto, si fonda su presupposti reddituali.

Nonostante le critiche, i Parlamentari di Possibile hanno votato a favore della nuova legge poichè hanno sentito la responsabilità di offrire comunque risposta a quella platea di persone che la nuova normativa "seleziona", quasi chirurgicamente.

Ciò non toglie che da domani, esattamente come abbiamo fatto ieri, sarà nostra cura occuparci anche di quella parte che è stata, ancora una volta, colpevolmente discriminata.

Possibile La Spezia

Più informazioni su