laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Frijia: «Piazza Verdi-Piazza Europa: sospensione tasse?»

Più informazioni su

Maria Grazia Frijia, Fratelli d’Italia, attacca: “L’amministrazione ha approvato un de-cretino e non un provvedimento serio. Una presa in giro per gli operatori economici delle due piazze”

LA SPEZIA – “Chi ripagherà gli operatori economici delle perdite subite in questi anni a causa di due grandi cantieri che di fatto hanno reso impraticabile tutta la zona che va da Piazza Europa a Piazza Verdi? Cantieri che si sono prolungati più del previsto e del dovuto e per uno dei quali, Piazza Verdi, non si vede la luce infondo al tunnel. Certo non lo sta facendo l’amministrazione comunale che con “una faccia di tolla” incredibile che invece di esentare dalla tasse locali  gli operatori economici delle due piazze ha pensato bene di emanare un provvedimento inutile che sospende con diritto di rivalsa per l’anno successivo gli importi relativi alla Cosap”.  Così dichiara il consigliere comunale di Fratelli d’Italia Maria Grazia Frijia che continua: “insomma un de-cretino a prova di burlone che non da alcun sollievo alle attività economiche che causa incapacità dell’amministrazione oggi si vedono i bilanci ridotti del 20% -30% per mancati incassi”.
 
“Si dice mal comune mezzo gaudio- dice ironica il consigliere comunale di centro destra –  allora mi domando perché solo i cittadini devono subire disagi e situazione al limite della sopportazione? Cosa costerà ad un’amministrazione che spende 850 mila euro per tre giorni di Festa della Marineria  sforando il budget previsto di 200 mila euro, rinunciare a 15 mila euro?”.
 
“Presenteremo un documento con il quale chiediamo: no pagamento Cosap per tutta la durata dei cantieri con modalità retrottiva per quanto riguarda il 2015, riduzione tassa spazzatura del 50%, Acam capirà come gli spezzini hanno capito quando la società stava per fallire e si sono subiti gli enormi disguidi a fronte di salate tasse,  attivazione di un fondo anticrisi per le aziende in difficoltà a causa dei due grandi cantieri oltrechè accordo con consorzio garanzia fidi per un più agevole accesso al credito”.
 
 “Solo così potremmo dare sollievo a questi imprenditori e si potrà paralre non più di un De-Cretino ma di un vero e proprio provvedimento a sostegno di chi oggi è messo in ginocchio da politiche scellerate, vedi la concomitanza temporale dell’attivazione dei due cantieri di Piazza Verdi e Piazza Europa solo per fare un esempio”, conclude Maria Grazia Frijia, Fratelli d’Italia,.

Più informazioni su