laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Quattro arresti e sette denunce da parte dei carabinieri

Più informazioni su

LA SPEZIA – Movimentato weekend per i Carabinieri che hanno proceduto a quattro arresti e a sette denunce. Al quartiere Umbertino tre extracomunitari sono finiti in manette perché sorpresi in flagranza mentre erano intenti a spacciare. Uno dei tre nel con citata cattura ha morso un militare dell'Arma che ha cercato di impedire allo straniero di ingoiare la droga. Il quarto arresto è stato eseguito a Sarzana: qui una prostituta è stata aggredita e rapinata. L'episodio è avvenuto nella notte tra sabato e domenica: protagonista un marocchino di 27 anni che ha derubato una nigeriana di 19 anni, alla quale ha strappato la borsetta in cui erano custoditi 200 euro. Il rapinatore è quindi fuggito  ma i carabinieri sono risaliti alle sue tracce dopo la che la giovanissima prostituta aveva telefonato sotto choc al 112. 

I carabinieri, grazie alla descrizione fornita dalla giovane, sono risaliti al marocchino che è stato arrestato a poca distanza ancora con i soldi in tasca. La nigeriana è stata accompagnata al pronto soccorso e giudicata guaribile in sette giorni. Un'altra rapina si è consumata a Riomaggiore: uno spezzino di 38 anni ha denunciato il suo ex compagno, un dominicano della stessa età, perché lo aveva rapinato del cellulare marca Samsung del valore di 700 euro durante un alterco in seguito alla quale i due si sono lasciati bruscamente.  Una donna di 58 anni, è stata rapinata del borsellino a bordo di un bus: all'interno c'erano 480 euro in contanti. La donna ha allertato i Carabinieri che hanno ricevuto una dettagliata descrizione dell'individuo che è stato  fermato e riconosciuto dalla vittima. L'uomo è stato denunciato per il reato di furto con strappo. Furto ai magazzini Oviesse di viale Italia: a finire nei guai una 25enne spezzina che ha sottratto capi di abbigliamento per un valore di 100 euro: La merce è stata poi restituita al punto vendita. Nello scorso weekend non sono mancate le denunce per guida in stato di ebbrezza: una 1guidaba9enne spezzina in sella al suo Scarabeo guidava ubriaca: i carabinieri le hanno ritirato patentino e scooter. Nella notte tra sabato e domenica due studenti, uno al volante di una Volkswagen Lupo e l'altro di una Panda, si sono scontrati: Entrambi, in preda ai fumi dell'alcol, avevano invaso la corsia opposta. Oltre alla denuncia è scattato per entrambi anche il ritiro della patente. I carabinieri hanno infine denunciato un cittadino francese residente a Tolosa al volante di un furgone. Questi non aveva mai conseguito la patente.

Più informazioni su