laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Casa della Salute di Sarzana, Michelucci e Paita (Pd): “La Regione si impegni a completarlo”

Più informazioni su

“Un progetto richiesto dal territorio"

GENOVA – “Vorrei sapere dall’assessore Viale se è intenzione della Regione di terminare la Casa della Salute di Sarzana, acquisendo e ristrutturando l’immobile e trasferendoci tutta una serie di servizi in ambito sanitario e sociale che darebbero finalmente una risposta esauriente alle necessità degli 80.000 abitanti della Val di Magra. Purtroppo però la risposta dell’assessore Viale all’interrogazione in  merito da me presentata insieme alla Capogruppo Paita è stata evasiva e per niente chiarificatrice”. Lo ha detto oggi in Consiglio Regionale il Consigliere PD Juri Michelucci che ha poi aggiunto: “L’assessore ha ribadito che la Asl 5 spezzina sta effettuando uno studio di fattibilità, notizia che aveva già dato in una riunione con i Sindaci del comprensorio svoltasi un mese fa. In questo tempo, la Regione ha preso una decisione? Sembra di no”.

“Si tratta di un progetto importante per il territorio – sottolinea Raffaella Paita – che oltre a consentire, come lo stesso assessore Viale ha ammesso, di riunire in un’unica sede diversi servizi ai quali si rivolgono sia singoli che famiglie, realizzando concretamente la sempre auspicabile integrazione tra servizi sanitari e sociali, permette anche un notevole risparmio per la Asl 5, dato che gli immobili dove sono attualmente ubicati tali servizi potrebbero essere lasciati liberi e venduti, se di proprietà, oppure si potrebbe risparmiare il costo dell’affitto”.

“E’ un’esigenza molto sentita dal territorio, un’istanza che arriva dai cittadini e dagli amministratori – ha concluso Michelucci – speriamo che la Giunta Toti questa volta ne tenga conto”.

Più informazioni su