laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Claudio Terzi: “Abbiamo commesso degli errori, ma dovrà essere solo un episodio”

Più informazioni su

Claudio Terzi – Foto Patrizio Moretti

Dispiace per il risultato, avremmo voluto vincere e fare ben altro nella ripresa, ma la gara di oggi ci insegna che dobbiamo ancora lavorare tanto.

Anche per il Capitano Claudio Terzi , quella di Cesena è stata una gara difficile, tra un primo tempo di grande compattezza ed una ripresa da incubo.

abbiamo commesso un errore fatale

Abbiamo fatto un ottimo primo tempo, sbagliando pochissimo e tenendo bene il campo, ma purtroppo negli ultimi secondi abbiamo commesso un errore che ha cambiato l’inerzia dell’incontro, lasciando scoperto il secondo palo e consentendo così a Garritano segnare il gol del pareggio commenta il difensore spezzino.

loro sono stati molto bravi

Nel secondo tempo cosa è successo? “Nella ripresa siamo rientrati con la voglia di riscattarci subito, ma loro sono stati molto bravi, anche per l’entusiasmo del pareggio, trovando subito la rete del vantaggio, al termine di un’azione molto bella. Poi è arrivato il calcio di rigore con l’espulsione di Postigo che di ha chiuso l’incontro, un penalty che non c’era, ma che purtroppo è stato comunque assegnato“.

Noi giochiamo per vincere, non gestiamo le sconfitte

Risultato pesante alla fine: “Dispiace per il risultato, avremmo voluto vincere e fare ben altro nella ripresa, ma la gara di oggi ci insegna che dobbiamo ancora lavorare tanto e che, in gare come questa, si può anche perdere, ma non si può concedere il fianco all’avversario come abbiamo fatto questa sera, ci serve un po’ più di esperienza per gestire gli incontri diversamente. Noi giochiamo per vincere, non gestiamo le sconfitte, non fa parte del nostro modo di intendere il calcio difendere un 3 a 1 per gli avversari, ma dobbiamo imparare a non perdere troppo le distanze e la nostra identità, quando una gara si mette come quella di oggi“.

un passo falso che può accadere

Una sconfitta che lascerà il segno? “Non dobbiamo abbatterci, bensì pensare subito a riscattarci contro l’Avellino, un avversario che ha fame di punti, ma noi vogliamo far vedere che il risultato di oggi è solo un episodio, un passo falso che può accadere in una lunga stagione“.

I tifosi hanno capito che l’impegno non è mancato

I vostri tifosi vi hanno applaudito al termine dell’incontro: “I tifosi hanno capito ancora una volta che l’impegno non è mancato, è bello sentirli vicini anche al termine di sfide così, pertanto è un motivo in più per tornare subito al successo contro l’Avellino“.

© Riproduzione Riservata
www.speziacalcionews.it

Più informazioni su