laspezia.cronaca4.it - La Spezia News in Tempo Reale

Azioni SALT | La Giunta Comunale propone la cessione delle quote

Più informazioni su

LA SPEZIA – La Giunta comunale, nella sua seduta di lunedì 19, ha deciso di proporre all'approvazione del Consiglio Comunale la deliberazione per la cessione della partecipazione in SALT, la società che svolge in concessione la gestione di infrastrutture autostradali nel territorio ligure toscano. La partecipazione del Comune della Spezia è pari a 1,35 % del capitale sociale.

La presenza degli enti locali in questa tipologia di società aveva avuto una specifica ragion d'essere in tempi ormai superati e in cui gli enti pubblici erano impegnati attraverso queste partecipazioni nella infrastrutturazione materiale dei loro territori. Attualmente questa missione  è venuta meno, pur rimanendo invece le competenze programmatorie che devono però essere svolte in altre sedi di natura prettamente politica. Ne è dimostrazione la progressiva marginalizzazione degli enti locali nelle compagini azionarie di queste società ( tutte le partecipazioni pubbliche in SALT si sono ridotte ormai ad un 5% complessivamente). È poi importante sottolineare che oggi, come conseguenza  delle recenti normative volte a promuovere la fuoriuscita degli enti locali da compagini societarie, sia molto probabile e imminente l'obbligo alla dismissione. Una tale obbligatorietà ovviamente verrebbe a deprimere il valore delle quote possedute dal Comune della Spezia.

La delibera di cessione si inserisce quindi in questo contesto e le risorse che ne potranno derivare saranno impiegate per estinguere mutui, per effettuare investimenti in opere pubbliche e per produrre minori costi per lo svolgimento di servizi pubblici (si pensa ad esempio a risparmio energetico nell'illuminazione cittadina). In altri termini si potranno ottenere "rendite" analoghe o superiori ai proventi dei dividendi SALT e in più realizzare progetti utili alla comunità. In definitiva le risorse provenienti dalla alienazione saranno utili per attuare investimenti strettamente attinenti le funzioni e gli obiettivi dell'ente. Elementi che non sarebbero realizzati con il permanere in società che non afferiscono più alla missione degli enti locali.

Più informazioni su